Notizie.it logo

Volo Francoforte-Bari: si squarcia l’ala dell’aereo

volo

Un incidente che ha fatto prendere un grande spavento a tutti i passeggeri del volo Ryanair Francoforte-Bari: l'ala dell'aereo si è squarciata.

È successo 40 minuti dopo il decollo dall’aeroporto di Francoforte: mentre il velivolo viaggiava sulla tratta Francoforte-Bari, l’ala si è squarciata improvvisamente, seminando terrore tra i passeggeri che si sono preparati per l’atterraggio di emergenza e che hanno tirato un sospiro di sollievo non appena il mezzo ha toccato terra.

Paura sul volo Francoforte-Bari

Il pilota di Ryanair non ha potuto far altro che improvvisare un atterraggio di emergenza. Questo ha permesso successivamente alle persone presenti sull’aereo di essere imbarcati su un altro mezzo e di raggiungere sane e salve la destinazione con ben 3 ore di ritardo (il volo sarebbe dovuto atterrare alle 21 ma lo ha fatto a mezzanotte).

È accaduto durante la sera di martedì 29 gennaio: i passeggeri si erano già insospettiti e spaventati prima che lo staff di bordo comunicasse la notizia. Infatti, come ha affermato una di loro, le luci della città erano troppo vicine perché il velivolo viaggiasse in condizioni regolari.

volo

Ci hanno avvertiti che stavamo rientrando e che l’atterraggio sarebbe stato violento, però per fortuna il pilota è stato bravissimo e ha evitato l’impatto turbolento” racconta un’altra passeggera.

A Francoforte, le persone sono state accolte dai vigili del fuoco e dall’ambulanza che hanno provveduto al soccorso (non c’è stato alcun ferito, anche se erano tutti sotto shock) e verificato lo stato del mezzo.

Ryanair, a quel punto, ha comunicato il ritardo per sostituzione della macchina a causa di un guasto e il nuovo volo è atterrato a Bari a mezzanotte inoltrata. A quanto pare, la causa del danno è stata individuata nel processo di chiusura del carrello di atterraggio che la compagnia aerea irlandese ha dichiarato insieme alle sincere scuse verso i passeggeri.

© Riproduzione riservata
Leggi anche