Notizie.it logo

Weekend 2 giugno sul lago di Como cosa fare

Weekend 2 giugno sul lago di Como cosa fare

Meta di personaggi famosi ma anche di semplici turisti in cerca di pace e tranquillità, il lago di Como è il luogo ideale per trascorrere, lavoro permettendo, un weekend lungo in occasione del Ponte del 2 giugno. Se l’idea è passare qualche giorno all’insegna del relax tra buona cucina, passeggiate, splendidi paesaggi ed escursioni a piedi, in bici o in barca, le località che si affacciano sul lago di Como offrono tutte ottime chance per la buona riuscita del tuo weekend.

Cernobbio, in particolare, è perfetta per chi sogna un weekend all’insegna della natura e della mobilità sostenibile. Un percorso lungo circa 5 km, che passa per Tavernola e collega Cernobbio a Como, è infatti la soluzione ideale per concedersi una bella passeggiata con vista sul lago e sui monti.

A proposito di monti, indipendentemente dalle tue abilità fisico-motorie, durante il Ponte del 2 giugno potresti concederti anche un’escursione sulle montagne così da ammirare dall’alto e in lontananza il bellissimo lago di Como. Sebbene le escursioni siano adatte a tutti, i più pigri potranno comunque optare per la funicolare pur di non perdersi una simile cartolina. Per una vista panoramica via lago ti consiglio invece di prendere il battello che da Como porta a Bellagio, una località nota per la balneazione e il bellissimo centro storico.

Ma non è finita qui. Trascorrere il 2 giugno sul lago di Como può essere anche un’ottima occasione per gli amanti dell’arte e della cultura che potranno visitare qualche dimora storica, come Villa Carlotta al cui interno è ospitato un museo che raccoglie dipinti, mobili e statue del periodo neoclassico, e Villa Balbianello che è indubbiamente uno degli angoli più suggestivi del lago di Como.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche