10 migliori pasticcerie di Trieste

Partiamo alla scoperta di Trieste e delle sue pasticcerie migliori, per conoscere e degustare i dolci sapori del Friuli.

Una suggestiva città crocevia di culture e sapori diversi, ecco Trieste e le sue pasticcerie più buone e famose.

Trieste è una bellissima città multiculturale, che risente, in cucina come in pasticceria, di questa caratteristica, con un mescolamento di tradizioni. Infatti, essere al “confine” tra diverse culture gastronomiche fa si che si possano creare piatti o creazioni pasticcere che raccolgano il meglio di queste tradizioni culinarie. Diverse sono le pasticcerie presenti a Trieste, tuttavia queste sono ritenute le migliori della città.

– Penso: situata in via Diaz 11, questa pasticceria si distingue per rinnovare la tradizione mitteleuropea, a cui abbina la bontà dei dolci tipici triestini ed una Sacher Torte di elevata qualità;

– Giudici: aperto in via Oriani 9, in questo locale è possibile degustare le classiche prelibatezze dolciarie triestine, ma anche nuove ed originali creazioni, come i biscottini “la meditazione”, un ottimo mix di cioccolato e fior di sale Pirano;

– Eppinger: questa antica pasticceria, in via Muggia 4, offre ai propri clienti sia dolci tipici di Trieste che bontà in stile “autro-ungarico”, quali “putizze”, “presnitz”, “strudel” e “pinze”, tutte di assoluta bontà.

Advertisements

Davvero originali e prelibate le fave ricoperte di cioccolata;

– Saint Honoré: situata in via Prosecco 2, questa pasticceria riesce ad offrire prodotti dolciari raffinati ed originali, fatti con ingredienti di qualità e genuini. Famose creazioni sono i cioccolatini a forma tram, il “diorama della Barcolana” (barche in cioccolato fondente), oltre ai classici dolci triestini come la Torta Carsolina e la Torta Trieste;

– La Bomboniera: in un ambiente piccolo ma accogliente ed elegante, posto in via 30 Ottobre 3, questo locale fa assaporare ai propri visitatori la prelibatezza dell’antica pasticceria, con le sue meringhe, le putizze ma anche con le “lettere d’amore”, gustose cialde di sfoglie farcite al rhum;

– Jerian: pasticceria situata in via Combi 26, propone la tradizione pasticcera di Trieste di elevata qualità, in cui si esaltano sapori e aromi.

Prelibata la “pinza”, preparata ancora secondo l’antica ricetta originale;

– Pirona: in largo della Barriera Vecchia 12, in un ambiente storico e ben arredato, si possono degustare sia i dolci tipici triestini che quelli di tradizione mitteleuropea, preparati con ingredienti di prima qualità. Prezzi un pò elevati;

– Caffè degli Specchi: situato nella bellissima cornice di piazza Unità d’Italia, al numero 7, questo locale offre una buona varietà dolciaria, tra pinze e putizze e dell’ottima cioccolata;

– Cremcaffé: locale posto in piazza C.Goldoni 10, in un ambiente giovanile ed elegante, permette di assaporare sia la tipica pasticceria triestina che altri prodotti dolciari, preparati con cura e con ingredienti genuini;

– Caffé San Marco: rinomato e storico locale, situato in via C.Battisti 18, in cui ritrovare la vecchia atmosfera della Trieste asburgica, ma anche paticceria in cui assaporare prelibati dolci tipici in un ambiente suggestivo.

Scritto da Dario Porzi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Che temperature Marrakech ad ottobre

Che temperature Copenaghen a maggio

Leggi anche
  • ChiantiWeekend gourmet nel Chianti
  • RagusaWeekend gourmet a Ragusa
  • Weekend a Parigi consigliWeekend a Parigi: consigli e cosa sapere

    Weekend a Parigi: consigli, tutto ciò che bisogna sapere prima di partire.

  • sardegnaVolo più hotel in Sardegna, le offerte convenienti

    Sardegna, un coacervo di natura, tradizioni e vita mondana. La meta perfetta per una vacanza. Quali sono le offerte convenienti per volo più hotel.

  • 
    Loading...
  • Vita notturna a LovanioVita notturna a Lovanio
Contents.media