Acquario di Genova: cosa vedere

Il più grande Acquario d'Europa: cosa vedere all'Acquario di Genova, la più ricca ed estesa esposizione di biodiversità acquatica.

Il più grande Acquario d’Europa: questo il biglietto da visita dell’Acquario di Genova, la più ricca ed estesa esposizione di biodiversità acquatica, con 27mila mq di superficie espositiva, oltre 12mila animali e 200 specie vegetali. Un viaggio per grandi e piccoli, letteralmente immersi in una straordinaria esperienza nell’affascinante quanto misteriosa vita sotto i mari del nostro pianeta.

Cosa vedere all’Acquario di Genova: il padiglione dei cetacei

Padiglione dei cetacei

È stato Renzo Piano a progettare questo spazio di 94 metri di lunghezza, per 28 di larghezza per 23 di altezza, visitabile su due livelli e formato da quattro vasche a cielo aperto.

Grazie alla sua struttura, permette una visita veramente immersiva, grazie alla doppia visione dall’alto e da una prospettiva subacquea.
Sarà proprio quest’ultima a trasformare la visita al padiglione dei cetacei in un’avventura straordinaria per i le bambine e in bambini, che si troveranno a faccia a faccia con i delfini, come se fossero in mare aperto.

Cosa vedere all’Acquario di Genova: la sala delle meduse

Sala delle meduse

Una delle nostre preferite, la sala delle meduse prevede un percorso che si articola in nove vasche in cui fluttuano, eleganti e colorate, tantissime specie di meduse provenienti da ogni parte del mondo. Un’esperienza estremamente rilassante, uno spettacolo che pare una delicata danza.

Cosa vedere all’Acquario di Genova: il padiglione delle biodiversità

Padiglione delle biodiversità

Ospitato negli spazi dello scafo di una nave che è stata appositamente progettata e ormeggiata nel Porto Antico, il padiglione dedicato alla biodiversità accoglie sia specie marine e sia animali di acqua dolce o esemplari che vivono nelle foreste pluviali. Fermatevi alle vasche tattili, dove potrete vivere l’esperienza di accarezzare, in sicurezza per voi ma soprattutto per gli animali, le razze.

Cosa vedere all’Acquario di Genova: la baia degli squali

La sala dei predatori del mare è una delle più visitate, nonostante la paura che nei visitatori più piccoli può incutere, visto che non è da tutti poter incontrare da vicino una delle specie marine più temute al mondo. Squali grigi, squali nutrice, squalo zebra, pesci sega, cernie e altri abitanti del fondale marino nuotano indisturbati nell’enorme vasca, in uno spettacolo sospeso tra magia e un poco di tensione che i bambini non dimenticheranno facilmente.

Le sale dell’Acquario di Genova sono tantissime, e insieme a quelle che vi abbiamo presentato potete incontrare pinguini, foche, e cavallucci marini (sempre che riusciate a scorgerli tra la vegetazione in cui amano rifugiarsi e nascondersi, sono molto timidi!).

Attenzione: in questo momento il numero di ingressi è limitato per questioni di sicurezza, per cui solo l’acquisto online garantisce l’accesso in struttura.

Scritto da Chiara Alboni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sochi: le spiagge della perla del Mar Nero

Don Matteo 13: le location della Serie Tv a Spoleto

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media