Acqui Terme: storia e cosa vedere

Acqui Terme è un’affascinante località termale, già rinomata in epoca romana, incastonata tra vigneti e paesaggi tipici della zona dell’Alto Monferrato, il quale fa parte dal 2014 del Patrimonio Mondiale UNESCO. Questo piccolo comune è caratterizzato da una storia antica e da diversi punti di interesse turistico.

Scopriamo dunque la storia e cosa vedere a Acqui Terme, in provincia di Alessandria.

Acqui Terme: storia

Il paese di Acqui Terme, per quanto piccolo, ha in realtà una storia molto antica. Fu infatti fondato dai Romani nel II secolo a.C., attorno alle sorgenti termali.

Le prime tracce di frequentazione umana sul territorio acquese risalgano però addirittura al periodo neolitico. In età protostorica, infatti, si erano insediati i Liguri Statielli, distrutti poi dai Romani nel 173 a.C.

La conquista fu seguita dalla progressiva romanizzazione del territorio e dei suoi abitanti e dalla nascita di una nuova città, Aquae Statiellae. Questo nome dalla tarda antichità compare poi come Aquis che in volgare diventerà poi Acqui.

Sotto la dominazione romana Acqui Terme conosce una fioritura economica e sociale: la città diventa infatti una vera e propria città monumentale, con impianti termali, il teatro, l’anfiteatro, empori commerciali e l’acquedotto, animata da una vivace attività commerciale, artigianale ed industriale.

Sopravvissuta al successivo dominio longobardo e dei franchi, nel corso del XII secolo si sviluppano le istituzioni comunali. Il comune, circondato da città più grandi e forti, per garantirsi una maggiore stabilità aderì al marchesato di Monferrato.

Nel 1708 Acqui, con tutto il Monferrato, viene assegnata ai Savoia con cui furono promosse importanti opere pubbliche. Nell’’800 la popolazione conosce poi un forte incremento che porta all’abbattimento delle mura e ad uno sviluppo urbanistico.

Nel corso del ‘900 si assiste al periodo più fulgido del termalismo acquese, mentre nuovi teatri ed il casinò animano la vita sociale.

Acqui Terme: storia

Acqui Terme: cosa vedere

Centro storico Acqui Terme

Seppur sia molto piccolo, il centro storico di Acqui Terme risente della cultura storica del passato che gli conferisce un’atmosfera antica ed elegante. La parte alta del centro storico, in particolare, è caratterizzata da una fitta rete di viuzze ordinate, curate e ricche negozi di artigianato. É inoltre possibile trovare diverse enoteche e ristoranti dove si possono degustare le specialità gastronomiche tipiche piemontesi o semplicemente un ottimo calice di vino.

Centro storico Acqui Terme

Acquedotto romano

Le antiche radici romane sono ancora molto visibili nel comune di Acqui Terme. Un esempio evidente sono i resti fuori terra dell’imponente acquedotto romano. Si tratta di interessanti vestigia del passato, più importanti però per la storia che per quello che è rimasto. Ciononostante questo pezzo di storia è stato sapientemente valorizzato con la creazione di un parco tutto intorno.

Acquedotto romano - Acqui Terme

Terme di Acqui

Le Terme di Acqui Terme, situate nel cuore del Piemonte, offrono pacchetti benessere, trattamenti salute e bellezza, cure termali e soggiorni relax al centro benessere. Queste terme, così come il comune stesso, hanno una storia di due millenni che origina dalla fondazione della romana Aquae Statiellae. Le sue fonti termali (75°C e 50°C) presentano potenti effetti terapeutici per un ampio ventaglio di patologie.

74693207 2642234465835752 883052195249913856 n 1200x801

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

4 giorni a Porto: cosa vedere

Ritorno sulle piste: le nuove regole per lo sci in vigore dal 2022

Leggi anche
  • Weekend a MilanoWeekend notturno a Milano: le cose più belle da vedere

    Che siate fanatici dello sport, appassionati di storia o della vita notturna, Milano è completamente attrezzata per offrirvi un’esperienza unica!

  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Loading...
  • Weekend vendemmia FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

  • RomaVisitare Roma in una giornata: cosa vedere assolutamente

    Roma in 24 ore: ecco cosa non si deve assolutamente perdere anche se si hanno solo poche ore a disposizione nell’incantevole capitale italiana.

Contentsads.com