Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Come arrivare alla spiaggia di Mezzavalle per nudisti

Come arrivare alla spiaggia di Mezzavalle per nudisti

Praticate il nudismo e avete sentito parlare della zona di Mezzavalle. Ecco qualche dritta su come raggiungere la spiaggia per nudisti.

Praticate il nudismo e avete sentito parlare della zona di Mezzavalle. Ecco qualche dritta su come raggiungere la spiaggia per nudisti.

Gli appassionati della libertà e della tintarella completa e integrale hanno iniziato a frequentare la spiaggia di Mezzavalle, nel Conero, grazie anche a suggerimenti su diversi siti iternet e articoli pubblicati a proposito. Si possono vedere molti nudisti tra famiglie e bagnanti, che hanno deciso di rilassarsi in totale libertà in questo piccolo angolo di paradiso, definito da molti una delle più belle spiagge d’Italia. Eccovi tutte le informazioni di cui necessitate per arrivare alla spiaggia di Mezzavalle:

  • percorrere la strada principale attorno al Monte Conero, seguendo un saliscendi tra piante e alberi di ogni tipo. Quando avvistate il mare potete fermarvi e posteggiare la macchina dove possibile.
  • imboccate ora uno dei due sentieri presenti che, in circa 15 minuti, vi condurranno alla spiaggia. Considerando che bisognerà fare un po’ di strada a piedi in un sentiero molto dissestato, ricordatevi di indossare scarpe comode o da ginnastica adatte per evitare di scivolare.

    I due sentieri sono distanti a poche centinaia di metri l’uno dall’altro: uno all’altezza dello scoglio del Trave e l’altro al in direzione del bivio di Portonovo.

È consigliato fermarsi nei diversi angoli panoramici, da cui si può godere una vista mozzafiato della baia, stare sempre attenti alla pendenza del sentiero. Man mano che si scende il percorso si fa più agevole e meno scosceso, quindi più facile da percorrere, ma tenete comunque gli occhi aperti. Arriverete accanto all’unico stabilimento della spiaggia, dove un bar, che funziona anche da ristorante, si mostra ai visitatori, localizzandosi al centro della spiaggia.

Camminate un po’ per cercare luoghi magari un po’ più appartati, anche se la spiaggia libera e selvaggia è già di per sè con poche limitazioni, che sono comunque poco rispettate.

Rilassatevi e buona tintarella, ma occhio a non scottarvi: prevenite sempre con abbondante crema solare ad alta protezione, soprattutto per le zone più delicate.

© Riproduzione riservata
Leggi anche