Notizie.it logo

Attrazioni e luoghi di interesse da vedere a New York

interesse

New York è una città in continua evoluzione. Una città che non si ferma mai. Ecco allora quali sono le attrazioni e i luoghi di interesse da vedere qui.

New York, definita la Big Apple, ovvero La grande mela, è una città unica, straordinaria e in continua evoluzione. Una città che si trasforma e che cambia sempre, pur rimanendo se stessa. E’ la città più popolata d’America, oltre ovviamente ad essere uno dei centri culturali, finanziari e commerciali maggiormente importanti al mondo.

Una città divisa in cinque distretti: Queens, Brooklyn, Bronx, Manhattan e Richmond. Ottima la posizione geografica in quanto è costituita da isole e terraferma. Si snoda sul fiume Hudson e si affaccia sull’Atlantico. Una città in continua evoluzione e trasformazione. Oltre ad essere una delle metropoli maggiormente amate, è ricca di parchi, quindi di verde in cui rilassarsi e stare lontani dalla folla e dal caos frenetico. Sicuramente la Statua della Libertà è uno dei luoghi di maggiore attrazione della città ed è il simbolo di questa città unica al mondo.

Cosa vedere a New York

Sicuramente New York è una metropoli strepitosa, unica. Una metropoli che regala tanto al turista.

Per questa ragione le attrattive sono davvero tanto e meritano di essere scoperte. Qualora stessi in città solo per poco tempo, ci sono alcune attrazioni che sono imperdibili. Dalla Statua della Libertù a Ground Zero al Word Trade Center sino all’Empire State Building, solo per citare alcuni simboli, vale la pena visitarla. Central Park, il Rockfeller Center, il Ponte di Brooklyn sono alcune delle location migliori da visitare non appena giungi qui. Non può mancare Times Square, una delle piazze più celebri al mondo, dove si festeggia Capodanno. Importantissime sono Soho oppure Wall Street, per non parlare di Manhattan e di molto altro. Insomma, New York non ti deluderà.

Central Park

Se vuoi immergerti nella natura e rilassarti, devi recarti qui. Central Park è il polmone verde di New York ed è una delle attrattive sicuramente da non perdere.Sono tantissime le attrazioni da ammirare qui: i suoi laghi, i ponti e gli imperdibili panorami unici al mondo.

Il parco è aperto tutti i giorni dalle 6 all’una del mattino. I giorni migliori per vederlo sono il weekend. Proprio qui, i new yorkesi passeggiano con le famiglie o si dedicano al jogging e all’attività fisica. Puoi anche mangiare, grazie ad alcuni ristoranti e puoi noleggiare una barca a remi per navigare lungo il fiume.

Statua della Libertà

Non appena si nomina New York, la prima cosa che viene in mente è ovviamente la Statua della Libertà. Il vero simbolo di questa metropoli americana. E’ alta 93 metri, inaugurata nel 1886, domina la baia della metropoli americana. E’ un monumento simbolo, come la piramide per gli Egizi o il Colosseo a Roma. Per arrivare alla corona che cinge il capo, bisogna salire 357 gradini. Ogni anno è visitata da 4 milioni di turisti ammaliati da questo simbolo e da questa attrazione immensa. Rappresenta la dea della Libertà romana, come si può evincere dal fatto che indossi una toga.

In una mano porta le tavole riguardo la Dichiarazione di Indipendenza e dall’altro la torcia, simbolo di luce.

Rockfeller Center

E’ un altro dei simboli della metropoli americana. Si compone di 19 edifici commerciali, dove all’interno si trova davvero di tutto: dagli studi televisivi alle piazze, ai negozi, ecc. E’ stato usato come location per tantissimi film. Chi non è mai stato a New York di solito lo riconosce molto bene in quanto è una attrattiva meravigliosa. Tantissime le attrazioni da visitare, come appunto l‘osservatorio astronomico, ovvero il Top of the rock. Una visita guidata è l’ideale per conoscerlo ancora meglio e scoprire tutte le sue caratteristiche.

Empire State Building

Con la Statua della Libertà, è sicuramente uno dei simboli maggiormente celebri di New York. E’ il grattacielo più alto nel mondo. Con il Top of the rock, One World Trade Center, è sicuramente uno degli osservatori maggiormente noti. Nel caso volessi visitarlo, sarebbe meglio acquistare prima i biglietti.

E’ aperto tutti i giorni, compreso il giorno di Capodanno. Sarebbe meglio visitarlo la mattina proprio perché c’è meno fila. Prima di andare, controllate il meteo. Se ti capita di essere a New York durante il periodo di Natale, sappi che si illumina a ritmo di musica.

One World Trade Center

E’ il grattacielo più alto degli Stati Uniti. E’ noto anche come Freedom Tower, ovvero Torre della Libertà. Si trova nell’area di Lower Manhattan, dove prima sorgevano le Torri Gemelle, distrutte dagli attentati dell’11 settembre 2001. Una delle cose da visitare è sicuramente il suo osservatorio che offre una vista unica della città di New York. E’ paerto tutti i giorni dalle 9 alle 20. Al suo interno si trova una galleria commerciale e una caffetteria panoramica. Si consiglia di prenotare il biglietto onde evitare code e aspettare invano.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche