Avignone: le cose da vedere nel cuore della Provenza

avignone

Nella Francia meridionale, Avignone sorge sulle rive del Rodano. E’ conosciuta da tutti per il legame con la “cattività avignonese”, periodo storico della Chiesa Cattolica in cui la sede papale fu trasferita da Roma proprio nella città della Provenza. Ecco di seguito cosa vedere ad Avignone e soprattutto la maestosità del palazzo dei papi e della Cattedrale.



Avignone cosa vedere

Tra le cose da vedere ad Avignone vi è il museo del Piccolo Palazzo, costruito proprio durante la già citata cattività avignonese. Il museo si trova nel centro storico ed è facilmente raggiungibile a piedi. Tra i capolavori mondiali uno è conservato proprio qui: si tratta della “Madonna con bambino” di Botticelli. Un altro museo che è possibile visitare è il museo Angladon sempre nel centro storico. Questa attrazione culturale contiene un’opera di Van Gogh (“vagoni di treno”) e molti capolavori di Picasso, Degas, Modigliani e altre eccellenze mondiali.

Durante il vostro soggiorno ad Avignone, non dimenticate di visitare place de l’Horloge, la piazza più importante della città, con al centro la famosa giostra di cavalli.

E’ proprio qui che si fa sentire il turismo cittadino: infatti, il luogo è diventato molto commerciale con bar e ristoranti dove gustare la cucina francese.

Palazzo dei Papi

La principale attrazione della città francese è senza dubbio il palazzo dei Papi. Si tratta di uno dei più importanti edifici gotici europei, nonché patrimonio mondiale dell’Umanità. Il palazzo, costruito intorno alla metà del 1300, divenne la sede dei papi dal momento in cui il trono di Pietro fu trasferito da Roma ad Avignone.

avignone

palazzo dei papi

Oggi, invece, è un monumento di grande richiamo turistico. All’interno sono 25 le sale aperte al pubblico: qui sarete colpiti dalla grandezza delle sale. Una delle più belle è sicuramente la camera da letto del papa situata nella torre degli Angeli.

Cattedrale di Avignone

La chiesa più importante di Avignone è senza dubbio la Cattedrale, costruita nel XII secolo e situata accanto al palazzo dei papi. Anche in questo caso si tratta di un patrimonio mondiale dell’Umanità.

L’esterno è caratterizzato da un mix di stili, romanico, protogotico e barocco e dalla torre campanaria. L’interno, invece, ad un’unica navata, è caratterizzato da cappelle laterali, da affreschi macabri e da due sinopie di Simone Martini.

Fort Saint-Andrè

Con questo termine si indica una fortificazione, lunga 750 metri, fiancheggiata da torri di guardia e da una porta monumentale. Fu commissionata alla fine del 1200 da Filippo il Bello, ma fu costruita soltanto alla fine del 1300: divideva la città dal Sacro Romano Impero ed era vicina proprio alla residenza papale di Avignone. Attualmente è possibile visitare gli edifici del forte, le stanze e conoscere così la vita militare dal Medioevo fino alla Rivoluzione Francese.

Ecco, quindi, le cose da vedere ad Avignone: segnale sulla tua agenda e parti alla volta della Provenza.
Booking.com

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Piquadro Black Square 4021 Ventiquattrore pelle 42 cm scomparto ...
260 €
Compra ora
Littlelife Portamerenda termico - LittleLife - Coccodrillo
23 €
Compra ora
Thule Paramount 24L Rolltop Zaino 52 cm scomparto Laptop Black
129.95 €
Compra ora
Nania Seggiolino Auto Befix SP Dama Blu
44 €
Compra ora