Notizie.it logo

Bar nascosti di Parigi: gli speakeasy della capitale francese

bar nascosti parigi

Bar nascosti di Parigi: i locali segreti nella capitale francese.

I bar nascosti di Parigi sono luoghi fuori dal tempo, ingressi improbabili ma con ottimi cocktail. Spesso nascosti dietro una lavanderia, un’insegna anonima o una piccola porta sul retro, sono tornati di moda i locali segreti. Nati nel periodo del proibizionismo americano, sono avvolti da un alone di mistero che li rende ancora più suggestivi e interessanti.

Bar nascosti di Parigi

Parliamo dei famosi “speakeasy”, locali in cui, negli anni Venti, per accedere bisognata pronunciare una password o una parola d’ordine. Abbiamo già conosciuto quelli di New York, Londra, Roma, Napoli e Firenze, ma anche a Parigi si possono trovare questi bar segreti, se si sa dove andare.

The syndicate

Presenta una facciata discreta e alcuni manifesti sulla parete, in netto contrasto con l’interno accogliente e di classe. Il bar clandestino si trova in rue du Faubourg Saint – Denis, nel 10° arrondissement.

Propone una lista di cocktail composti da ingredienti inaspettati, rari liquori francesi e soprattutto una missione specifica: difendere la causa degli spiriti nazionali.

Un’atmosfera rilassata dietro alla tenda che lascia spazio alla seconda stanza. Ideale per rilassarsi dopo una giornata tra le meraviglie della città.

The Moonshiner

Il nome del bar significa “contrabbandare alcolici“, perciò non sorprende che sia situato ben nascosto da occhi indiscreti.

All’indirizzo 5 rue Sedaine, nell’11° arrondissement, all’interno della pizzeria Da Vito, in fondo alla sala vi ritroverete un bar degli anni ’30, con motivi dorati e stencil sulle pareti. Sulle note del blues, i baristi preparano ottimi cocktail rivisitati. La particolarità di questo luogo sta nella cassaforte della sala fumatori: trovando la combinazione si vincono delle bottiglie.

Candelaria

Questo locale è situato al 52 rue Saintonge, Paris 3. Dall’esterno sembra una normale taqueria messicana ma, una volta aperta la porta in fondo, non troverete uno sgabuzzino delle scope ma un accogliente speakeasy.

Luci soffuse e l’atmosfera glamour lo rendono uno dei secret bar più amati di Parigi.

Rilassatevi tra cuscini colorati, vetrate e cocktail a base di agave.

The Speakeasy

Situato in una strada del 16° arrondissement, il suo proprietario è un mercante d’arte che ha reso questo posto un luogo magico.

L’atmosfera unica vi farà catapultare negli anni ’20, per gustare il caratteristico cocktail clandestino a base di cognac, liquore alla liquirizia, lime e ginger ale o l’alcol-free Caribbean, una miscela di succo di mango, arancia, frutto della passione e banana.

Artisti di tutto il mondo vengono ad esibirsi al pianoforte e al sassofono, come i cabaret di Harlem e Broadway.

Lavomatic

Nascosto all’interno di una lavanderia a gettoni, il Lavomatic si nasconde dietro la lavatrice giusta.

Premete il pulsante, una porta si aprirà e vi ritroverete in un simpatico salotto dagli arredi pop e cuscini kilim dai colori sgargianti.

Sicuramente uno dei bar più insoliti di Parigi.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche