Belgio: le città più belle da non perdere

Scopri le città più rappresentative del Belgio, la loro bellezza incanta tutti i turisti che li visitano.

Situato nel cuore di importanti rotte commerciali, il Belgio e le sue città hanno attirato a lungo ricchezza e ricchezza, insieme alle battaglie per il controllo che le accompagnano. I suoi bei centri sono ricchi di storia, con cattedrali impressionanti, chiese e castelli che punteggiano il territorio.

Patria di waffles, cioccolato, birra e patatine, le città del Belgio hanno numerosi punti di ristoro e bar d’atmosfera per soddisfare ogni palato.

Belgio: le città più belle

Che tu sia attratto dal cuore medievale di Bruges, dalle strade multiculturali di Bruxelles o dalla vibrante vita notturna di Anversa, le migliori città del Belgio non ti deluderanno.

5. Leuven

A solo mezz’ora di treno da Bruxelles, Leuven è una fantastica opzione per una gita di un giorno che è raramente visitata dai turisti.

Sede di una grande popolazione studentesca e della più antica università delle Fiandre, la sua giovane popolazione rende le strade piene di vita, anche se la città è molto tranquilla nei fine settimana, perché la maggior parte di loro va a casa.

Bello da girare a piedi, il suo centro storico è un piacere assoluto da esplorare, e il vecchio Groot Begijnhof è pieno di belle e tranquille strade acciottolate. Nel cuore della città si trova l’Oude Markt, circondato da bar e caffè.

4. Gand

Spesso trascurata a favore di Bruges, Gand è una gemma un po’ nascosta che inevitabilmente delizia i visitatori delle sue strade. Un posto fantastico per vivere, è abbastanza piccolo per spostarsi facilmente ma abbastanza grande per non annoiarsi. Il suo centro medievale è impressionante, e un bel campanile, la cattedrale e la chiesa dominano le antiche strade che li circondano.

Il lato del canale è pittoresco, con facciate affascinanti che lo rendono una parte pittoresca della città. Troverai Gand notevolmente priva di turisti, ma le sue strade sono piene di vita. Con alcuni grandi musei, bar speciali e un antico castello, Gand sorprenderà e delizierà qualsiasi visitatore.

3. Anversa

La seconda città più grande del paese ha un porto vivace che ha accolto a lungo i commercianti sulle sue rive. Una volta era una delle città più importanti d’Europa. Fresca e moderna. Le sue boutique di moda di lusso, i negozi di diamanti e gli outlet d’arte attraggono un mix eclettico di persone, e la sua vibrante vita notturna lo rende un luogo divertente e piacevole per passare il tempo.

Nonostante sia stato pesantemente bombardato durante la seconda guerra mondiale, il centro storico di Anversa è bello da visitare. La sua imponente cattedrale si erge su strade tortuose e acciottolate che ospitano alcuni affascinanti pezzi di architettura. Con una ricchezza di attrazioni culturali in offerta, così come un sacco di bar, caffè e ristoranti da visitare, Anversa ha qualcosa per tutti. Prima di partire, assicuratevi di fermarvi alla stazione centrale, una delle più belle di tutta l’Europa.

2. Bruxelles

Spesso trascurata per le vicine Parigi o Amsterdam, Bruxelles è una città accattivante, ottima da visitare e ancora meglio in cui vivere. La capitale del paese ospita la sede dell’Unione Europea.

È un luogo molto multiculturale da esplorare, con quartieri turchi che lasciano il posto a zone portoghesi e brasiliane. Piena di vita, ma con un’atmosfera rilassata, l’architettura in mostra è eclettica e abbagliante; bellissimi edifici art nouveau lasciano il posto a palazzi elaborati e a mostruosi edifici di cemento che sono illuminati con cartoni animati, una parte importante del patrimonio culturale del Belgio.

Nel cuore del centro storico si trova l’impressionante Grand Place, che è senza dubbio il punto forte di Bruxelles. Ci sono diversi musei eccellenti nelle vicinanze che meritano una visita. Con un’incredibile varietà di bar unici e d’atmosfera ed eccellenti opzioni di ristorazione. Bruxelles è una capitale europea sottovalutata che merita sicuramente una visita.

1. Bruges

Le strade medievali di Bruges sono un sogno da esplorare. Le sue affascinanti strade acciottolate lasciano il posto a piazze fiancheggiate da caffè e canali serpeggianti, mentre le antiche guglie delle chiese svettano su tutto. Uno dei luoghi più pittoreschi d’Europa, è soprannominata “la Venezia del Nord” ed è la città più popolare da visitare in Belgio.

Anche se è senza dubbio affascinante, può essere affollato di turisti, quindi è meglio cercare di visitarlo a metà settimana, se possibile. Girovagando per questa affascinante città, troverai bar e caffè d’atmosfera nascosti nei suoi vicoli, perfetti per assaggiare alcune delle fantastiche birre del Belgio.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Isole Cicladi: quali sono le più belle

Cose belle da vedere in Belgio: la nostra classifica

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media