Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Belgio, la pista ciclabile che ti fa pedalare sull’acqua

belgio pista ciclabile acqua

Una pista ciclabile in Belgio in cui sembra pedalare sulle acque

Un percorso in cemento lungo circa 212 metri e largo tre nel quale si ha l’impressione di pedalare sulle acque: è la novità che si ha attraversando “Fietsen door het Water” in Belgio. Questa incredibile pista ciclabile è situata nella riserva naturale De Wijers di Limburgo e si trova sotto il livello dell’acqua permettendo così ai ciclisti di avere l’acqua al livello dell’altezza degli occhi da entrambi i lati.

Il progetto

Nell’aprile del 2016 è stato inaugurato Cycling Through Water, una pista ciclabile che attraversa i 700 ettari di stagni della riserva naturale De Wijers a Bokrijk-Genk. Dal giorno della sua apertura sono già più di 500 mila i ciclisti che l’hanno visitata, aiutando anche la regione ad accrescere l’affluenza turistica.

Gli argini sono alti un metro e mezzo, permettendo così l’attraversata in completa sicurezza. Questo progetto è stato possibile grazie alla collaborazione tra vari partner. La pista ciclabile è stata infatti costruita unendo un altro progetto di gestione del territorio e tutela degli stagni e della natura circostanti.

Questo ha permesso un incremento della vita della flora e della fauna del luogo, perché, attraverso l’apertura dei canali, l’acqua rimane pulita più a lungo migliorando l’habitat degli anfibi.

Boom turistico

Un altro obiettivo di questo innovativo progetto era quello di aumentare il numero di turisti che visitano ogni anno la zona di Limburgo, già nota destinazione ciclistica delle Fiandre. Questa pista ciclabile è così entrata a far parte della rete di percorsi ciclabili che da venticinque anni permettono di attraversare l’intera regione e uno dei percorsi ciclabili più affascinanti al mondo.

La popolazione locale è rimasta entusiasta da questo progetto, anche perché al giorno circa 800 persone visitano questo percorso, con dei picchi di 5 mila persone durante il weekend. È diventata così famosa che ormai è possibile trovare anche pedoni passeggiare in questa insolita pista ciclabile.


© Riproduzione riservata
Leggi anche