Borghi termali in Toscana: i più belli da vedere

Tutte le informazioni che servono per conoscere i borghi termali della Toscana.

Nel corso di una vacanza in Toscana è possibile visitare dei magnifici borghi termali. Si tratta di località perfette per trascorrere un piacevole soggiorno all’insegna del relax e del benessere.

Borghi termali in Toscana

Fare un viaggio in Toscana offre la possibilità di ammirare magnifici paesaggi naturali e di visitare splendide località ricche di fascino.

Per godersi al meglio una vacanza rilassante è possibile scegliere come destinazione uno dei bellissimi borghi termali della regione. Si tratta di paesini ricchi di attrattive da vedere, in cui è possibile dedicarsi a trattamenti rigeneranti e a cure termali. Prima di organizzare il prossimo viaggio all’interno del territorio toscano è dunque molto interessante sapere quali sono i borghi termali più belli da vedere.

Saturnia

Il borgo di Saturnia sorge entro il contesto territoriale della Maremma.

Si tratta di una località che gode di una notevole fama sin dai tempi degli Etruschi, grazie alla presenza delle sue sorgenti termali. Le acque curative che si trovano in questa cittadina toscana costituiscono la principale attrattiva del posto e attirano ogni anno migliaia di visitatori provenienti dall’Italia e dall’estero. Nel corso di un viaggio a Saturnia è possibile usufruire di terme che si trovano all’aria aperta o dedicarsi a trattamenti rigeneranti all’interno dei centri termali del posto.

In particolare, alcune delle terme più note sono le cascate del Mulino e lo stabilimento delle Terme di Saturnia.

terme di saturnia

Monsummano Terme

Il paesino di Monsummano Terme si trova nella zona che fa capo alla provincia di Pistoia. All’interno della cittadina è possibile visitare Grotta Giusti, una caverna millenaria nota per la presenza di acque termali dalle proprietà profondamente rigeneranti e curative. Fare una vacanza in questo magnifico borgo toscano è un’occasione ideale per regalarsi un soggiorno incentrato completamente sul relax e sul benessere. Il paesino è infatti noto grazie al suo prestigioso centro termale, che costituisce il luogo ideale da visitare nel corso del soggiorno. Presso lo stabilimento che si trova nel borgo è possibile usufruire di trattamenti a base di fanghi e di massaggi rilassanti. Nel centro termale si trova inoltre un’area interamente dedicata ai trattamenti orientali.

Chianciano Terme

Chianciano Terme si trova all’interno del territorio delle Terre di Siena ed è un luogo ideale in cui concedersi una vacanza rilassante. Nel corso del soggiorno è possibile godersi una giornata all’insegna del benessere presso le Terme Sensoriali. Si tratta di un salone decisamente interessante da visitare, in cui si offrono trattamenti ispirati ai quattro elementi. Nel contesto territoriale di Chianciano Terme è possibile visitare anche le Piscine Theia e trascorrere dei piacevoli momenti facendo un idromassaggio con una vista spettacolare sulle colline toscane.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Navelli: cosa vedere nel borgo abruzzese

Parco naturale Tre Cime di Lavaredo: attività e sentieri

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media