Cammino Materano: tappe, guide e informazioni utili

Tutte le informazioni pratiche sul Cammino Materano, le tappe, il percorso e la durata.

Il Cammino Materano è un percorso a tappe che permette di immergersi nella storia e nella natura del sud Italia. Un’occasione per esplorare pittoreschi borghi, conoscere le tradizioni e vivere un’esperienza indimenticabile.

Cammino Materano: le tappe

Il Cammino Materano è un progetto che incentiva il turismo lento, sempre più ecosostenibile, che permette di esplorare luoghi storici e immergersi in un momento di riflessione e di pace.

Un percorso che permettere di superare i propri limiti e di crescere culturalmente, scoprendo posti nuovi e territori che meritano di essere vissuti.

Un viaggio a piedi che da Bari arriva a Matera, la Città dei Sassi, nonché Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Il percorso segue strade secondarie romane, vie medievali e sentieri nel cuore dell’Italia meridionale. Inoltre, rappresenta una resistenza contro la frenesia della modernità, che permette al viaggiatore di dedicare sette giorni alle proprie emozioni.

Il Cammino Materano prevede sei diverse vie, tutte dedicate alle popolazioni preromane del Sud Italia.

Le tappe del percorso sono sette:

  1. Bari – Bitetto
  2. Bitetto – Cassano delle Murge
  3. Cassano delle Murge – Santeramo in Colle
  4. Santeramo in Colle – Altamura
  5. Altamura – Gravina in Puglia
  6. Gravina in Puglia – Santuario di Santa Maria di Picciano
  7. Santuario di Santa Maria di Picciano – Matera

Cammino

Distanza e tempistiche

Il cammino ha una lunghezza di 168,3 chilometri, con un’altitudine massima di 450 metri.

Essendo suddiviso in sette tappe, l’ideale sarebbe percorrerlo in sette giorni. Tra una tappa e l’altra si percorrono dai 17 ai 30 chilometri giornalieri.

Si tratta di un percorso lungo, in cui la fatica si fa sentire, per cui è consigliabile viaggiare leggeri, con scarpe comode, senza fretta, e con una minima preparazione fisica.

La stagione ideale per partire è la primavera, ma anche l’autunno può essere perfetto per affrontare il percorso.

Lungo il percorso vi sono sistemazioni comode tra masserie, hotel e bed & breakfast.

Borghi che sembrano presepi

Credenziali

Prima di affrontare il viaggio è fondamentale essere in possesso delle credenziali, una sorta di passaporto che attesti lo status del viaggiatore.

Sul passaporto, il viaggiatore potrà apporre i timbri per le varie tappe del percorso. In più, le credenziali permettono di accedere alle strutture ricettive e ristorative che, facendo parte della rete, assicurano i prezzi scontati. Ma non solo. Permette anche di di ritirare il Testimonium una volta giunto a Matera, a condizione di aver percorso almeno 100 chilometri.

Per ottenere le credenziali basta compilare il modulo online sul sito ufficiale ed effettuare una libera donazione. La richiesta deve essere effettuata almeno 20 giorni prima della partenza. La credenziale del Cammino Materano fa parte del circuito Cammini del Sud.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Casa di Monet a Giverny: il tour virtuale nello splendido giardino

Orvieto: cosa fare per il Natale 2020

Leggi anche
  • musa museo subacqueo dell’arteYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Germanwings ProvenzaVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Loading...
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • spaccanapoli hdr by hanciong d6v5ll6Visita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • museomummieVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contents.media