Cascate del Niagara, come arrivare da Toronto

Siete a Toronto e non sapete come raggiungere le famose cascate del Niagara? Le soluzioni sono diverse.

Le Cascate del Niagara sono una delle attrazioni naturalistiche più famose del Canada. Ogni anno, milioni di turisti arrivano da Toronto o dagli Stati Uniti d’America per visitarle. La loro posizione – tra il Canada e gli USA – le rende facilmente accessibili sia dallo Stato indipendente nordamericano che dagli Stati Uniti.

Di seguito le indicazioni per arrivare alle Cascate del Niagara da Toronto.

Cascate del Niagara da Toronto in auto

Se si sceglie di noleggiare un’auto, partendo in macchina da Toronto occorre mettere in conto una durata del tragitto di circa 90 minuti prima di raggiungere il lato canadese delle Cascate del Niagara, traffico permettendo.

Il percorso di riferimento è la Queen Elizabeth Way (autostrada 403), attraversando nell’ordine i centri di Oakville e Burlington, fino a prendere l’uscita per l’autostrada 420 direzione Niagara Falls.

La distanza complessiva da Toronto alle cascate è nell’ordine dei 130 km.

Il noleggio dell’auto costa tra i 30 e i 60 dollari al giorno, a cui bisogna aggiungere il costo per il biglietto d’ingresso delle cascate. Si consiglia, inoltre, di partire nella prima parte di giornata, dal momento che nel primo pomeriggio è possibile rimanere incolonnati nel traffico in uscita da Toronto lungo la Queen Elizabeth Way.

Cascate del Niagara da Toronto in treno

La principale compagnia ferroviaria che propone il collegamento diretto da Toronto alla stazione ferroviaria delle Cascate del Niagara è VIA Rail Canada. La durata del viaggio in treno è di poco inferiore alle due ore, con il vantaggio di non dover prendere l’auto a noleggio appositamente per raggiungere le cascate.

La proposta di VIA Rail Canada si compone esclusivamente di due treni al giorno (il primo per la tratta d’andata e il secondo per quella del ritorno).

Oltre alla compagnia VIA Rail Canada, nel fine settimana (nei giorni di venerdì, sabato e domenica), l’azienda ferroviaria GoTrain propone diversi treni diretti da Toronto per le Cascate del Niagara.

Cascate del Niagara da Toronto in autobus

Sono due le soluzioni per raggiungere le Cascate del Niagara da Toronto in autobus: Greyhound e Megabus. I mezzi di trasporto di entrambe le compagnie partono dal terminal posto lungo Bay Street (al numero 610), con destinazione finale il Niagara Falls Terminal Bus.

La durata del tragitto in autobus è paragonabile a quella menzionata in precedenza prendendo in considerazione l’auto a noleggio o il treno (tra un’ora e trenta minuti e le due ore). Tra tutte le soluzioni fin qui indicate, l’autobus è la più economica poiché prevede un costo del biglietto inferiore ai 20 dollari.

I biglietti possono essere acquistati online sui siti ufficiali delle due rispettive compagnie di autobus oppure tramite l’app ufficiale.

Cascate del Niagara da Toronto treno + autobus

Un altro modo per raggiungere le Cascate del Niagara da Toronto è utilizzando il pacchetto combinato treno e autobus.

La prima parte del viaggio viene operata in treno, con arrivo alla stazione ferroviaria della città di Burlington in circa 60 minuti.

La seconda parte del viaggio (da Burlington alle cascate) è completata in autobus, con una durata del viaggio complessiva superiore alle due ore e trenta minuti. Accanto alla soluzione autobus è una delle scelte più economiche, dal momento che sono richiesti meno di 20 dollari.

Cascate del Niagara da Toronto navetta bus

Infine, per arrivare alle Cascate del Niagara da Toronto si può prendere in considerazione anche il servizio di navetta bus messo a disposizione dalla compagnia Niagara Airbus, direttamente dall’aeroporto di Toronto.

La distanza viene percorsa in un arco di 90-120 minuti, durata paragonabile al tragitto in auto, treno o gli autobus delle compagnie canadesi Greyhound e Megabus.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Torcello: ponte del diavolo di venezia

Capsule Hotel a Tokyo, cosa sapere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.