Notizie.it logo

Cinque motivi per trascorrere il Capodanno a teatro

Cinque motivi per trascorrere il Capodanno a teatro

Sarebbe Bello passare un Capodanno diverso qualche volta. Se si vive poi a Bologna, o altrimenti si sta per andare per quel periodo, perché non scegliere di andare a teatro?

Si può pensare di andare l’ultima notte dell’anno, quella di San Silvestro, solo per guardare uno spettacolo seduto su una comoda poltrona in platea o per godersi la vista dal balcone.

In realtà ci sono molti che hanno previsto, nella stagione invernale 2014-2015, un evento solo per l’ultimo giorno di questo anno, sicuro di essere altamente coinvolti e vogliono vedere un bello spettacolo in attesa del classico conto alla rovescia.

Vediamo cosa fare per trascorrere il Capodanno a Bologna a teatro!

Un evento molto interessante da seguire potrebbe essere il teatro equestre, il Golgota, l’Arena del Sole.

E ‘uno spettacolo innovativo dove l’arte equestre, musica e danza si sono riuniti in una forma teatrale molto affascinante e degna di nota.

La società, costituita nel 1984, chiamata Zingaro equestre Theatre, per molti anni, con i suoi spettacoli affascina migliaia di persone in tutto il mondo, tanto da aver guadagnato molta fama e notorietà nel mondo.

Sicuramente molto promettente!

Un altro evento molto interessante è sicuramente lo spettacolo Oblivio notte di Capodanno Bologna Teatro Europa.

Il quintetto Oblivion, in occasione del Capodanno a Bologna, sarà lieto con le grandi parodie letterarie e cinematografiche del loro repertorio, è diventato virale ultimamente grazie a Internet.

Oblivion esaminare grandi opere, come I Promessi Sposi o la Divina Commedia, e li cambia facendo una reinterpretazione …

quasi parodistica! Il passo successivo è quello di cantare e rendere piacevole l’ascolto e pieno di umorismo.

Durante lo spettacolo, sarà richiesta la partecipazione attiva e la complicità del pubblico durante lo spettacolo. Il divertimento è assicurato.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • ZagatZagat

    Zagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il

Leggi anche