Come diventare Travel Influencer su Instagram: la guida

Tutti i metodi e i consigli su come diventare Travel Influencer su Instagram.

Tutti i segreti su come diventare un Travel Influencer di successo su Instagram in pochi semplici passi.

Come diventare Travel Influencer su Instagram

Al giorno d’oggi, in cui siamo tutti interconnessi, crearsi un lavoro è diventato ancora più facile. Il sogno di tutti, è quello di poter lavorare grazie alla propria passione, e quando la passione è quella dei viaggi che si fa?

La soluzione è presto detta: diventare Travel Influencer.

La figura del travel influencer è colui che racconta il proprio viaggio in un reportage estremamente sfaccettato, attraverso video making, social media management, intrattenimento, e al tempo stesso copywriting, e trend setter.

Le strade per diventare un travel blogger e guadagnare sono tante, e nessuna è così semplice come potrebbe sembrare. Vediamo, quindi, quali sono i segreti e i passaggi da seguire.

travel

Diventare Travel Influencer

Per diventare un buon travel influencer, sono tanti i passaggi da seguire, ad esempio:

  1. Scegli con cura la meta: non c’è bisogno di iniziare dalle Bahamas, ma l’importante è come si racconta l’esperienza e scegliere i luoghi più belli da immortalare.
  2. Foto e video: la chiave del successo di Instagram è proprio la qualità delle immagini, quindi armati di una buona fotocamera, o di un buon cellulare, per scattare foto spettacolari.

    Bada a non esagerare, invece, con le app di fotoritocco, ma limitati a migliorarne i colori e i contrasti.

  3. Storytelling: per raccontare una storia occorrono le giuste parole, per far immergere il lettore nel cuore dell’avventura. Potresti prendere spunto dai travel influencer più famosi e dal loro modo di comunicare
  4. Marketing: gestire un account di viaggi a tempo pieno non è semplice, e richiede molto sforzo. Bisogna, infatti, acquisire quelle competenze necessarie affinché il profilo raggiunga più persone possibili.

Instagram

La scelta del social su cui crescere e su cui investire è fondamentale, e può determinare il successo o l’insuccesso del progetto. Puntare su Instagram è la scelta migliore per diventare travel influencer. Questo perché il tasso di successo rispetto ad altri canali è decisamente maggiore. Inoltre, permette di stringere collaborazioni e di guadagnare diventando un punto di riferimento nel settore travel. Instagram, infatti, da più visibilità ai contenuti anche grazie alle sponsorizzazioni a basso costo e le collaborazioni aziendali.

Instagram, quindi, è il social migliore perché:

  • Da maggiore visibilità ai contenuti
  • Il social è orientato sulla fotografia
  • Le sponsorizzazioni dei contenuti sono a basso costo

L’obiettivo di un travel influencer è, naturalmente, aumentare il numero dei follower, e per farlo bisogna crearsi una propria nicchia di riferimento.

Per aumentare il numero dei follower ci sono diverse modalità. Il primo è quello di utilizzare gli hashtag più appropriati. Molto importante è non buttarsi subito su quelli più popolari, ma cercare quelli di media grandezza, per avere maggiori possibilità di essere notati. Puntando sugli hashtag, infatti, l’obiettivo è quello di finire tra i popular, ovvero i primi risultati visibili.

In secondo luogo, bisogna farsi riconoscere e fare la differenza, non solo attraverso delle belle immagini, ma puntando anche sulla didascalia. Infatti, una descrizione divertente, interattiva e interessante potrà lasciare il segno, e fare la differenza.

A questo proposito sono fondamentali le Call To Action. Si tratta, semplicemente, di un invito rivolto agli utenti per compiere una certa azione. Un esempio può essere quella di chiedere di taggare sotto la foto la persona con cui si desidera visitare quel luogo, o chiedendo pareri.

influencer

Guadagnare

Per guadagnare con questa professione sono fondamentali:

  • Shotout
  • Vendita di prodotti o servizi

Shoutout in italiano, vuol dire apprezzamento, ma nel contesto di Instagram ha un altro significato.

Si tratta di richiede di postare una sua foto o di essere menzionata su un altro account più grande, in cambio di un compenso economico. In questo caso le variazioni di prezzo solitamente possono dipendere dalla permanenza della foto sul profilo, dal tasso d’interazioni del profilo e dal numero di follower.

Shoutcart è un marketplace dove è possibile trovare influencer disposti a comprare e vendere shoutout.

L’altra opzione di guadagno è la vendita del proprio pacchetto di prodotti o servizi. Richiede sicuramente maggior tempo ed energia nel creare il tutto, ma i guadagni possono diventare importanti.

travel influencere

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Città più importanti della Francia: 7 luoghi da non perdere

Monte Tibidabo a Barcellona: come arrivare alla collina

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • zanzibarZanzibar:trova le migliori offerte per una vacanza da sogno

    Zanzibar è una isola nota per le sue spiagge bianche e sono tante le offerte delle agenzie di viaggio per poterla visitare.

  • ZagatZagat
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • 
    Loading...
  • YelpYelp
Entire Digital Publishing - Learn to read again.