Notizie.it logo

Come raggiungere Symi

Come raggiungere Symi

Se si è deciso di fare un soggiorno in Grecia, potrebbe essere interessante fare un giro tra le sue incantevoli isole, ad esempio sull’isola di Symi.

Symi è considerato uno dei luoghi più suggestivi del Dodecanneso; si trova a nord di Rodi e molto vicina alla Turchia. Il cuore dell’isola è l’omonima città, che dalle colline scende dolcemente fino al mare e al porto. Qui si trovano cose interessanti da vedere sia per chi ama le costruzioni antiche, che per chi desidera invece solo fare shopping.

Nella parte alta infatti ci sono le rovine di un castello quattrocentesco costruito dai Cavalieri di San Giovanni, e il monastero dedicato all’Arcangelo Michele. Nella parte bassa c’è la zona più turistica e commerciale.

Per arrivare a Symi, ci si può spostare da una delle isole vicine, in quanto qui non c’è aeroporto.

Da Rodi, ad esempio, ci sono dei battelli che partono ogni mattina dal porto di Mandraki, che impiega dalle due alle tre ore, a seconda che faccia o meno sosta al monastero.

Dal porto del Pireo partono due traghetti settimanali, che impiegano 18 ore di traversata.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche