Notizie.it logo

Come si dice buongiorno a Gerusalemme

Come si dice buongiorno a Gerusalemme

Stai per partire per Gerusalemme e vorresti sapere qualche parola per comunicare con il popolo.

Se non sai da dove partire, ecco come si dice Buongiorno a Gerusalemme.

L’ebraico, come ogni altra lingua, il momento della giornata in cui saluti una persona spesso determina ciò che dici. Ma l’ebraico è diverso e cambia un po’ rispetto alle altre lingue maggiormente conosciute.. Ha particolari saluti che dipendono da come saluti prima o dopo lo Shabbath ebraico. Il Sabbath comincia quando il sole comincia a scendere la sera del venerdì e termina 25 ore dopo al tramonto il sabato sera quando il sole è completamente sceso. Buongiorno a Gerusalemme si dice Boker Tov, che si pronuncia boh-kehr tohv. Se qualcuno ti saluta in questo modo, puoi dire Boker Tov in risposta, o puoi anche dire Boker Or, pronunciato Boh-Kehr ( la luce del mattino). Nel pomeriggio si dice Tzohora ‘im Tovim, e in risposta puoi ripetere la stessa parola.

Il buongiorno mattutino è la sola eccezione perché puoi replicare sia con Boker Tov o Boker Or.Sono queste le uniche parole da dire per salutare qualcuno e per dare il buongiorno in terra di Gerusalemme, terra sacra e unica nei suoi mille aspetti.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche