Notizie.it logo

Il Commissario Montalbano: tutti i luoghi della serie tv

montalbano

Torna il Commissario Montalbano su Rai 1: alcune uscite di scena importanti e cambi di location ci porteranno in Friuli.

Il Commissario Montalbano è tornato e con lui i bellissimi paesaggi della Sicilia. Vediamo insieme dove la penna di Camilleri ci porterà questa volta.

I luoghi di Montalbano

La tredicesima stagione del Commissario Montalbano è approdata in tv. Non c’è neanche da chiederselo, ha riscosso ovviamente un successo clamoroso. La serie tv ideata dallo scrittore Andrea Camilleri, e interpretata da Luca Zingaretti, compie vent’anni dalla prima edizione ed oggi come allora è una delle serie più amate del palinsesto italiano. Dal lontano 1999 Il Commissario Montalbano ci fa sognare e viaggiare con la mente, verso i luoghi magici che fanno da cornice a crimini e storie d’amore. Che le bellissime location costituiscano, insieme all’interpretazione magistrale di Zingaretti, al successo della serie non è un segreto, anzi. Tutti almeno una volta abbiamo sognato di scendere in spiaggia come Montalbano per una nuotata notturna o di attraversare la piazza assolata di Vigata. Se molti dei luoghi citati sono frutto della fantasia di Camilleri i paesaggi sono invece più che veri.

La famosissima casa con la terrazza fronte mare a Marinella si trova in realtà a Punta Secca, una frazione di Santa Croce Caterina. L’immaginaria Vigata è in realtà Porto Empedocle, mentre il caratteristico commissariato si trova nel Municipio di Scicli. La nuova stagione in onda su Rai 1 da lunedì 11 febbraio ci regalerà oltre i vecchi luoghi del cuore anche altre location completamente nuove: scopriamo quali sono.

Il duomo di San Giorgio di Modica

Durante un dei nuovi episodi della tredicesima edizione sarà possibile ammirare lo splendore del Duomo di San Giorgio di Modica. Qui sono state girate le scene del funerale del dottor Pasquano, il medico legale a cui il Commissario Montalbano era solito rompere costantemente i ”cabbasisi”. L’uscita del personaggio storico della serie, dopo la morte nel 2017 dell’attore che lo interpretava, si svolgerà tra il gioiello di architettura barocca e il cimitero di Scicli. Il Duomo, la cui importanza culturale è stata da tempo riconosciuta, è stato inserito nella lista del Patrimonio dell’Umanità Unesco.

modica

Venzone e Cividale del Friuli

Cambio repentino di location per questa nuova serie.

Da un capo all’altro dell’Italia, passiamo dalla Sicilia alle terre del Friuli Venezia Giulia. Qui è ambientato infatti il secondo episodio di questa tredicesima edizione, dove Montalbano visiterà la fittizia città di Bellosguardo. Parte delle scene sono state Girate a Cividale del Friuli, cittadina dalle radici celtiche e longobarde i cui monumenti ed edifici sono stati riconosciuti Patrimonio dell’Unesco inseriti nella lista ”I Longobardi in Italia: i luoghi del potere”. Simbolo caratteristico di Cividale è il suo poste che attraverso la città, chiamato anche Ponte del Diavolo. Qui Montalbano rimarrà invischiato in strane faccende a cui dovrà venire a capo. Altre scene sono state girate a Venzone, un bellissimo piccolo borgo friulano vincitore del concorso Borgo dei Borghi del 2017. Questo comune in provincia di Udine fa parte della lista dei borghi più belli d’Italia ed è stato completamente ricostruito dopo il terremoto del Friuli degli 1976.

cividale

© Riproduzione riservata
Leggi anche