Corleto Perticara: cosa vedere nello splendido borgo

La guida a cosa vedere a Corleto Perticara, il caratteristico borghetto della Basilicata, tra luoghi storici e scorci spettacolari.

La guida a cosa vedere nell’incantevole borgo lucano di Corleto Perticara, in provincia di Potenza, tra i luoghi storici e più belli da non perdere.

Corleto Perticara: cosa vedere

Il piccolo comune della Val d’Agri è uno splendido borgo della provincia di Potenza, in Basilicata, caratterizzato da stradine strette e luoghi storici.

Corleto Perticara sorge a 757 metri sopra il livello del mare, nella parte centro-orientale della provincia al confine con la parte centro-occidentale della provincia di Matera. Il borghetto è incastonato sulla dorsale interna dell’Appennino Lucano, lambito dai torrenti Fiumarella, Cerreto, Favaleto e dal fiume Sauro.

Il paesino trova, inoltre, al confine con il meraviglioso borgo di Guardia Perticara e i comuni di Armento, Gorgoglione, Laurenzana e Montemurro.

Vediamo, quindi, quali sono i luoghi più importanti da visitare e l’interessante storia del paesino lucano.

Advertisements

Corleto Perticara

Luoghi storici da visitare

Il paesino di Corleto Perticara è famoso per la bellezza delle sue chiese storiche, sparse per il territorio. Un esempio è la Chiesa Madre di Santa Maria Assunta, divenuta il simbolo del comune e facilmente riconoscibile per il campanile a due piani e la cupola in stile arabo.

Altre tappe storiche che non possono mancare durante la visita sono la Chiesa Nuova di Sant’Antonio da Padova e, nel Rione Costa, la Cappella di Santa Domenica.

Poco distante dal centro abitato si trova il Santuario della Madonna della Stella, la cui festività ricorre ogni seconda domenica di maggio.

Per una visita nella storia del paese, passando anche per luoghi interessanti dal punto di vista archeologico, da non perdere sono le rovine del castello feudale.

L’antica fortezza subì importanti danni a causa dei bombardamenti durante la ritirata tedesca. Ad oggi, infatti, rimangono solo poche arcate sulle quali è stato costruito il palazzo degli Uffici che si affaccia su Piazza Plebiscito. La piazza viene anche comunemente chiamata il fosso perché l’attuale luogo non era altro che il fossato che circondava il castello.

Natura

A Corleto Perticara non mancano, poi, le attrazioni naturalistiche, ideali per una giornata rilassante in mezzo al verde.

Vi sono, infatti, sono alcune sorgenti d’acqua note come le Fontane. Vi è, inoltre, nel bosco di Sant’Elia, in località Pietra Laccata, una sorgente interna al bosco, situata ad una altezza di circa 1000 metri. Tra gli altri punti d’interesse, importante luogo di cultura invece è il Museo comunale Michele Lacava situato presso l’ex Castello ducale.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Posti sconosciuti da visitare in Toscana: le tappe imperdibili

Toscana, Versilia: cosa vedere in 3 giorni, le mete imperdibili

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.