Notizie.it logo

Cosa mettere in valigia per vacanze al mare

cosa mettere in valigia

Dopo un anno passato tra ansie stress lavorativo, una vacanza al mare è quello che serve per ristabilire l’equilibrio psico-fisico. E anche se non avete vissuto un anno particolarmente pesante, basta il pensiero del caldo che comincia a diffondersi e dell’afa che si prepara ad attanagliare le nostre giornate, per desiderare delle meravigliose vacanze al mare. Non è solo un’impressione o una fissazione, le vacanze al mare possono essere un vero toccasana per il corpo e la mente. Lunghe passeggiate sulla sabbia, clima caldo ma ventilato e piacevole, cibo sano e soprattutto relax a non finire. Se invece siete degli amanti degli sport e dell’avventura, le vacanze al mare possono offrirvi pane per i vostri denti. Dal surf sulle onde, alle moto d’acqua fino alla vela, le vacanze al mare sono il paradiso anche degli sportivi più incalliti.

Vacanze al mare

C’è stato un momento storico in cui in Italia le vacanze al mare erano simbolo di benessere e di stabilità ritrovata.

Dopo le fatiche dei periodi di crisi finalmente ci si poteva gustare il meritato riposo in località in cui il mare era davvero centro delle giornate e delle attività quotidiane. Oggi la situazione storica è cambiata ma l’idea di concedersi un periodo di riposo in località marittime permane. L’Italia poi è circondata da litorali bellissimi per cui è possibile trovare veri e propri angoli di paradiso non lontano da casa e a prezzi contenuti.

Ricordiamo che su Booking.com è possibile cercare le ultime offerte per le vacanze al mare
Booking.com
Ciò che oggi può fare la differenza tra le varie proposte di vacanze al mare sono le strutture e i servizi che nelle località di mare si possono trovare. Ad esempio c’è chi non vuole abbandonare i propri amici a quattro zampe a casa e desidera portarli in vacanza. Sempre più spesso ci sono spiagge pet friendly, dove anche fido è il benvenuto. C’è poi chi si sposta con tutta la famiglia e non vuole rinunciare all’animazione e ai mini club dedicati ai più piccoli.

Anche in questo caso non si ha che l’imbarazzo della scelta. Le vacanze al mare insomma sono sempre più personalizzabili. Forse anche per questo motivo sono una tipologia di vacanza che non conosce crisi. Certo, le formule con il tempo si sono modificate. Dai quindici, venti giorni di cui si disponeva in passato, sempre più spesso si opta per vacanze più brevi. Una settimana di solito è il periodo di tempo più gettonato.

Quando andare

Ogni stagione porta con sé vantaggi e svantaggi. Tutto dipende da ciò che si cerca e dal budget di cui si dispone. Infatti chi non può esporsi troppo al sole, poiché ha la pelle chiara, può valutare la primavera o l’autunno. Queste ultime infatti sono stagioni in cui il sole non è così forte. I benefici dell’aria ricca di iodio e del relax rimangono immutati. Anzi, lo stress da affollamento si riduce poiché sono stagioni prese meno d’assalto dai turisti.

Chi invece ricerca una vacanza all’insegna dell’animazione, dello sport e delle attività ricreative, dovrebbe prenotare una vacanza in un periodo di alta o altissima stagione. Spesso infatti le strutture ricettive non attivano questi servizi se non nei periodi in cui si registrano presenza molto alte.

Il periodo migliore dipende anche dalla località prescelta. All’esterno ci sono dei veri e propri paradisi nei quali conviene andare quando in Italia siamo in pieno inverno. Tuttavia non è una strada impossibile da percorrere. Si potrebbero infatti sfruttare i ponti invernali o le vacanze di Natale.

Cosa mettere in valigia

Qualsiasi sia la località per cui avete optato, la valigia è fondamentale. Non c’è nulla di peggio che arrivare in vacanza e scoprire di aver lasciato a casa qualcosa di indispensabile. Il primo consiglio è dunque quello di stilare una lista di tutto ciò che ci potrebbe servire. In questo modo, sarà sempre possibile aggiornarla. Inoltre, anche se vi fate prendere dal panico pre partenza, la lista vi aiuterà a non dimenticare proprio nulla. Trattandosi di vacanze al mare, non possono proprio mancare comode ciabatte da spiaggia e creme solari. Il fattore di protezione varia in base al tipo di pelle, ma la crema è comunque fondamentale.

Oltre al contenuto, anche la valigia è importantissima.

Ovviamente le sue dimensioni e caratteristiche variano in base alla destinazione della vacanza. Tuttavia è sempre bene averne una adatta alle esigenze del momento. Di seguito vi indichiamo le 3 valigie più vendute sul noto e-commerce

1. AmazonBasics – Trolley 68 cm

Accessorio perfetto per ogni viaggio, questo trolley è girevole, rigido e molto resistente. Si tratta del bagaglio di dimensioni ideali per chi deve fare un viaggio di pochi giorni, da 3 a 5.

2. AmazonBasics – Trolley da Viaggio

Il bagaglio perfetto per chi anche al mare non vuole rinunciare al pc e alla connessione con il mondo. Si tratta di una valigia comoda e resistente, con cui affrontare viaggi di lavoro ma anche vacanze al mare sempre connessi.

3. AmazonBasics – Trolley rigido, 55 cm

Questo trolley è l’ideale per chi non ha mai abbastanza spazio. Infatti, grazie ad un sistema di cerniere, è possibile aumentare del 15% lo spazio del trolley. Una grande comodità anche per chi in vacanza non vuole rinunciare allo shopping.


© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • ZagatZagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il mondo. Prima ...
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora