Cosa vedere a Ischia in 3 giorni: le 10 cose più belle

Facilmente raggiungibile dal porto di Napoli, grande ma non troppo, l’isola d’Ischia è la meta ideale per un weekend: ecco cosa vedere in 3 giorni.

Ischia è l’isola più grande del Golfo di Napoli, chiamata anche isola verde per la sua natura rigogliosa e frequentata da secoli per le preziose acque termali, le grandi spiagge vulcaniche e la buona cucina. E’ una meta da vedere una volta nella vita, quindi ecco la classifica con le 10 cose più belle da vedere.

le 10 cose più belle da vedere a Ischia in 3 giorni

Facilmente raggiungibile dal porto di Napoli o di Pozzuoli , grande ma non troppo (è l’ottava per superficie tra le isole italiane), l’isola d’Ischia è la meta ideale per un weekend, ma non vi annoierete se deciderete di dedicarle qualche giorno in più.

Tre giorni sono sufficienti per apprezzare lo splendore di questa rigogliosa isola, che vi farà innamorare della tradizione italiana e mediterranea.

Ecco le attrazioni più belle.

1.Il Castello Aragonese

Per chi è interessato a scoprirne l’arte e la storia, Ischia possiede un castello dalla storia antichissima, che risale addirittura al V secolo avanti Cristo.

Non perdetevi, al suo interno, il cosiddetto Putridarium, il singolare “cimitero” delle monache Clarisse che vivevano nel castello nel 1500. Qui si recavano ogni giorno le suore superstiti per pregare sulle consorelle in decomposizione, meditando sulla labilità della vita terrena.

2.La coppa di Nestore e il Museo archeologico di Pithecusae

La coppa di Nestore è un piccolo vaso, che costituisce una delle testimonianze più antiche di scrittura greca, risalente addirittura all’epoca di Omero: infatti sul fianco riporta delle scritte in alfabeto greco.

La Coppa può essere ammirata nel Museo Archeologico di Pithecusae, allestito all’interno di Villa Arbusto, nel comune di Lacco Ameno. Se siete appassionati di archeologia e di antiche civiltà, non potete non includere il museo tra le cose da vedere in un weekend a Ischia.

3.Baia di San Montano

Tra le spiagge più belle e frequentate di Ischia ci sono la baia di San Montano, tra il comune di Lacco Ameno e quello di Forio.

Sabbia fine e dorata, acque calme e cristalline, tanti servizi e divertimenti: questa spiaggia è semplicemente imperdibile per chi trascorre una vacanza sull’isola di Ischia, anche perché ospita due tra i più grandi giardini termali dell’isola (rispettivamente il parco termale Negombo e i Giardini Poseidon).

4.Le terme

Sull’isola ci sono sorgenti naturali gratuite che stillano in diverse spiagge oppure i prestigiosi parchi termali ischitani, con piscine, centri benessere e spiagge private, vi faranno innamorare, regalandovi relax e benessere.

Vi segnaliamo la più famosa tra le sorgenti, la Sorgente delle Nitrodi a Ischia, nota per essere la più antica sorgente termale di Ischia.

5.Il Monte Epomeo

Con i suoi quasi 800 metri di altezza sul livello del mare, l’Epomeo è l’unica vera e propria altura di Ischia.

È una tappa imperdibile per gli amanti di passeggiate e trekking. Il percorso più semplice per arrivare in cima parte da Fontana, con un dislivello di circa 400 metri e una distanza complessiva di 3 chilometri. In cima al monte è ancora possibile ammirare il suggestivo eremo di San Nicola, costruito nel XV secolo direttamente nella pietra.

6.I Giardini la Mortella

Questo singolare giardino botanico risale agli anni ‘50 del Novecento e ospita migliaia di essenze della flora mediterranea e piante subtropicali.

7.La chiesa del Soccorso

La chiesa di Santa Maria del Soccorso è famosa per il panorama mozzafiato sul Mediterraneo e per un Crocifisso ligneo del ‘400 a cui gli isolani sono molto devoti.

Secondo la tradizione locale, infatti, la scultura fu lasciata sull’isola da un gruppo di marinai scampati a una tremenda tempesta, affinché proteggesse per sempre le barche e i naviganti di passaggio.

8.Il Torrione di Forio

Un’altra delle cose da vedere a Ischia è la massiccia torre posta a guardia dell’abitato di Forio, costruita nella seconda metà del 1400, quando l’isola doveva guardarsi di continuo dalle incursioni dei Saraceni e dei Turchi.

Attualmente il Torrione ospita un piccolo museo civico aperto tutti i giorni tranne il lunedì.

9.Il Fungo a Lacco Ameno

Il Fungo di Lacco Ameno è una delle attrazioni maggiori di Ischia e la sua storia è molto interessante: la sua nascita è dovuta probabilmente ad un’antica eruzione del Monte Epomeo che ha permesso alla roccia tufacea di rotolare giù fino al mare e, con le successive erosioni marine, ha preso la sua distintiva forma attuale.

10.Castiglione a Casamicciola

Castiglione a Casamicciola è un parco di tutto riguardo, dove ci si può sollazzare tra piscine termali di ogni grandezza e temperatura, perfetto per chi vuole immergersi nella natura dell’Isola di Ischia.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come portare gli sci: tutto quello che c’è da sapere

La location innevata del film “Falling for Christmas”

Leggi anche
Contentsads.com