Cosa vedere nella piemontese Val Formazza in inverno

Se avete in mente di fare una gita in Val Formazza, questo articolo fa per voi: abbiamo pensato di organizzare una guida con le cose più belle da vedere.

La Val Formazza è una delle 7 valli che costituiscono il comprensorio della Val d’Ossola, in Piemonte.

Ogni inverno, ma anche in estate, è una meta molto ambita dagli italiani che vogliono praticare sci invernali, specialmente lo sci, e fare passeggiate immergersi in un paesaggio naturale mozzafiato.

Cosa vedere in Val Formazza

Se avete in mente di fare una gita in Val Formazza, questo articolo fa per voi: abbiamo pensato di organizzare una guida con le cose più belle da vedere in questo posto magico.

Le case Walser

Quando vi aggirerete per la Valle, non potrete fare a meno di osservare abitazioni singolari: sono le case Walser, caratterizzate da fondamenta e pian terreno in pietra su cui poggia il corpo di fabbrica in legno, con balconi anch’essi in legno, il tutto coronato da un tetto spiovente di lastre di pietre piatte anch’esse tipiche delle valli alpine.

Riale

Riale è il paese più settentrionale del Piemonte, oltre che uno tra i più alti, trovandosi a 1.718 metri sul livello del mare.

Si tratta di uno dei primi villaggi fondati dai Walser che nel Medioevo giunsero in Val Formazza dal Canton Vallese. E’ un paesino piccolo e raccolto, con case antiche che risalgono addirittura al ‘700.

Il Lago di Morasco

Lo scenario perfetto per una passeggiata rilassante e piacevole: il Lago Morasco è nato per effetto della diga costruita negli anni Trenta dalla società Edison, lunga 564 metri e alta 55.

Tuttavia ci un aspetto negativo che comportò la nascita del lago: per la costruzione della diga infatti fu necessario inondare l’antico villaggio di Morasco, abitato del XV secolo, uno tra i villaggi più antichi dei Walser in Val Formazza, ricco di storia e testimonianza di un passato lontano.

La Cascata del Toce

Questa cascata, chiamata anche “Frua”, è formata dal fiume Toce, che poco dopo il lago di Morasco supera un salto di 143 metri sulle rocce.

E’ davvero imperdibile vista la sua bellezza scenografica: informatevi sugli orari di apertura, perchè non è sempre possibile accedere alla zona dove si trova la cascata.

Il Museo Casa Forte di Ponte

Si tratta di un edificio cinquecentesco fatto costruire nel 1569 da un ricco proprietario terriero della zona, Antonio Zur Schmitten, ed era anticamente sede dell’ammano, il capo della comunità locale.

Oggi è dove si trova il museo che racconta la storia della Val Formazza, il suo passato, le sue tradizioni e il suo sviluppo: un luogo pieno di curiosità da scoprire!

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La location del cult “Step Up”: dove è stato girato il film?

Cosa vedere in un giorno a Salerno lungo la costa tirrenica

Leggi anche
Contentsads.com