Cosa vedere in Val di Mello in un giorno: l’itinerario

La Val di Mello è una valle che vale la pena esplorare, per via dei suoi prati verde acceso e dei suoi fiumi limpidi: ecco cosa vedere in un giorno.

In Lombardia, in provincia di Sondrio, alla fine della Val Masino, sul lato nord della Valtellina si trova una valle splendida, dai paesaggi incantevoli e poco conosciuti ancora: la Val di Mello.

Cosa vedere in Val di Mello in un giorno

La Val di Mello è una valle che vale la pena esplorare, per via dei suoi prati verde acceso, dei fiumi e dei laghi lungo i quali passeggiare, accompagnati dal placido rumore dell’acqua che scorre.

Scopriamo allora cosa fare in questo locus amoenus!

Trekking e passeggiate

Chiaramente in un luogo del genere si viene per immergersi nella natura per fare piacevoli passeggiate. Qui il percorso non è affatto impegnativo, quindi è adatto anche a chi non è molto allenato o a chi ha bambini.

Il Bidet della Contessa

La valle si percorre dall’inizio alla fine in un’ora e mezza, con un dislivello praticamente nullo e sul percorso incontrerete un laghetto, il Bidet della Contessa, dove potrete sostare per mangiare qualcosa e apprezzare l’acqua limpida circondata da abeti: una scena molto suggestiva!

Laghetto Qualido

Il laghetto si è formato solo nel 2009, dopo una frana che si è staccata dalla montagna e ha parzialmente sbarrato il corso del torrente Mello.

L’acqua è talmente limpida che riflette la figura degli alberi circostanti, un effetto splendido in qualsiasi stagione.

Cascata del Ferro

Vi imbatterete anche nella Cascata del Ferro, che raccoglie le acque della Val di Ferro e conta un’altezza di 210 metri lungo una parete di granito. La portata d’acqua è solitamente di molto maggiore in primavera mentre in autunno è più ridotta.

Cascina Piana

Infine arriverete a Cascina Piana, che è il gruppo di baite più grande della Val di Mello.

Cascina Piana forma un piccolo villaggio dove potrete trovare rifugi dove mangiare e alloggiare per la notte: potrete fare un pic nic ammirando le montagne imponenti che vi circondano, oppure mangiare un piatto caldo in baita.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa vedere a Firenze in due giorni: l’itinerario

Come organizzare un viaggio alle Maldive: consigli utili

Leggi anche
Contentsads.com