Viaggio a Venezia, un itinerario per godersi la città in due giorni

Arte, architettura, scorci mozzafiato e atmosfere magiche: Venezia è tutto questo. Qui alcuni suggerimenti per un viaggio di un weekend nella città.

Venezia è certamente una delle più belle e celebri città al mondo. Ecco alcuni suggerimenti su cosa vedere se si ha un solo weekend a disposizione.

Viaggio a Venezia: il primo giorno

A pochi minuti dalla stazione ferroviaria di Santa Lucia si trova uno dei luoghi simbolo della città, il Ponte di Rialto.

Qui si possono ammirare le particolari botteghe che lo attraversano in tutta la sua lunghezza. Inoltre, si ha una delle viste più belle del Canal Grande e di Venezia. Un’occasione da non perdere per gli amanti delle foto.

Non molto distante vi è la celebre Piazza San Marco. Qui ci si trova di fronte alla meravigliosa Basilica di San Marco. Inoltre, si possono vedere la Torre dell’Orologio, il Palazzo del Doge e il Campanile.

Una visita all’interno della basilica è caldamente consigliata. Un suggerimento è quello di acquistare il biglietto d’ingresso in anticipo online, evitando, così, eventuali code e ritardi.

Oltre alla visita all’interno, i turisti possono accedere alla parte superiore della chiesa. Da lì si raggiunge anche il camminamento esterno situato al piano superiore. Un’esperienza unica.

Anche il Campanile è un altro monumento da visitare. Grazie alla sua altezza di 90 metri, permette di godere di un panorama mozzafiato dell’intera città.

Panorama che si può ammirare dall’area al suo apice, accessibile al grande pubblico.

Un’altro luogo d’interesse è il Caffè Florian. La sua inaugurazione risale al 1720 e ha visto sostare al suo interno personalità come Ugo Foscolo, Giacomo Casanova, D’Annunzio, Lord Byron e Goethe.

A meno di 10 minuti di cammino da Piazza San Marco c’è un posto che è diventato quasi un simbolo di Venezia. Sorprendentemente, si tratta di un negozio di libri. La Libreria Acqua Alta, infatti, conquista con la sua incredibile atmosfera “marinara”. Inoltre, immancabili sono le foto sulla celebre scala di libri creata nella sezione esterna del negozio.

Viaggio a Venezia: il secondo giorno

La domenica mattina ci si può recare in un museo. Due nomi fra tutti sono le Gallerie dell’Accademia e la Collezione Peggy Guggenheim.

Il primo è suggerito per gli appassionati di arte moderna. Qui, infatti, si possono ammirare alcuni capolavori di geni come Tiziano, Tintoretto e Giorgione. Il Guggenheim, invece, contiene principalmente opere d’arte contemporanea. Tra i grandi nomi annovera Picasso, Dalì, Kandinsky, De Chirico e Pollock.

Non molto distante da entrambi i musei c’è il Fondaco dei Tedeschi. Si tratta di uno storico palazzo ora adibito a store di lusso. Prenotando, si ha l’accesso alla sua famosa terrazza, un’altro magnifico punto panoramico della città.

Viaggio a Venezia: un’alternativa

Un’altra opzione per la seconda giornata è quella di andare alla scoperta delle più celebri isole veneziate, Murano, Burano e Torcello. Sono tutte comodamente raggiungibili in vaporetto. La prima è famosa per la sua produzione artigianale di oggetti in vetro. Burano, invece, stupisce per le sue file di case tutte di colori diversi, sempre molto accesi. Lì vi è pure un’importante produzione artigianale di merletti.

Leggi anche: Venezia: itinerari per visitare a piedi la città in un giorno

Scritto da Giorgia Silvestri
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Hammamet: le location del film su Bettino Craxi

Castello Svevo di Trani: la storia e le curiosità

Leggi anche
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend vendemmia FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • Loading...
  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

  • Visitare FirenzeVisitare Firenze in un giorno

    Viaggiare a Firenze: un breve itinerario che illustra le principali e le più belle tappe da percorrere e da scoprire nel capoluogo toscano, considerata una delle più belle città di Italia e del mondo.

  • villapianaVillapiana: le migliori cose da vedere e da fare

    Bandiera Blu 2019, Villapiana è una meta perfetta

Contents.media