Programma il tuo viaggio

Creta on the road: le migliori tappe per una vacanza

Creta on the road offre al visitatore tantissima storia, cultura e spiagge per scoprirla in un tour a 360°.

La Grecia attira, da sempre, molti vacanzieri e villeggianti da ogni parte del mondo. Una delle mete maggiormente ambite è l’isola di Creta da visitare in modo diverso dal solito. Qui proponiamo una Creta on the road con città, monumenti ma anche luoghi caratteristici da visitare dove soggiornare durante la vacanza.

Creta on the road

La Grecia è da sempre una meta molto ambita per una vacanza e l’isola di Creta non fa eccezione dal momento che risponde perfettamente a questa caratteristica. Una meta, tra le più gettonate, che unisce storia, cultura, ma anche spiagge molto belle insieme a panorami in grado di togliere il fiato al turista che giunge in quest’isola.

È l’isola maggiormente popolata della Grecia che si trova a 95 chilometri circa dalla penisola ellenica. Un’isola che si trova tra il Mar Egeo e il Mar Libico circondata da entrambi i lati con molte isole minori che formano un arcipelago, anche se Creta è sicuramente la più popolata e ambita rispetto a tutte le altre.

Il clima sull’isola di Creta è mediterraneo con le estati molto calde, mentre gli inverni sono miti e piovosi. Le temperature tendono a variare a seconda della zona in cui si trova, che sia collina o la parte orientale dell’isola. I mesi tra aprile e novembre sono considerati i migliori per visitare quest’isola. In questo periodo non vi è solo un clima ottimale, ma anche un moderato flusso turistico.

Il modo migliore per un viaggio del genere è sicuramente noleggiare un’auto presso le tante aziende. Si può anche spostarsi con i mezzi pubblici, ma è alquanto complesso anche perché le corse non sono frequenti e il tragitto può essere davvero molto lungo.

Per chi volesse saperne di più sulle migliori offerte per Creta può cliccare qui o sulla seguente immagine

1200x630 3

Creta on the road: cosa vedere

Pianificare un viaggio del genere potrebbe essere alquanto impegnativo, ma basta organizzarsi nel modo giusto. Per Creta on the road una delle prime tappe è sicuramente la città di Heraklion, la più grande di quest’isola, oltre a essere il centro culturale, commerciale e amministrativo di tutta l’area. Quindi una tappa qui non può assolutamente mancare.

A circa 5 km a sud di Heraklion si trova il Palazzo di Cnosso, meta di molti viaggiatori, ma anche luogo che fonde storia e cultura. Un palazzo che presenta una serie di affreschi che sarebbe meglio visitare con una guida in modo da avere la giusta panoramica di questo luogo. Meno famoso di Cnosso, ma altrettanto importante è il sito archeologico di Festo nella zona meridionale.

Partendo alla volta di Creta on the road, ci sono altri due siti di grande fascino. Il primo è il Monastero di Arkadi molto importante dal punto di vista storico. Nel resto del monastero è possibile vedere le stalle e il refettorio dove erano soliti vivere i monaci. Il secondo luogo è la Fortezza di Rhetymno in collina che è visitabile e con diversi edifici al suo interno.

Agioso Nikolaos, a est, è un centro molto importante con il Museo archeologico che ospita le collezioni dell’arte minoica dove mangiare in una tipica taverna.
Per risparmiare sui costi del viaggio e del pernottamento, un sito molto apprezzato per vacanze e soluzioni low cost è lastminute.com che mette a disposizione dei viaggiatori tariffe molto convenienti per ogni budget.

Scritto da redazione viaggiamo

Lascia un commento

Vacanze a Tenerife vs Ibiza: pro e contro delle due isole

Sardegna: le più belle spiagge della costa est

Leggi anche
Contentsads.com