Cuba: cosa vedere in 10 giorni

Cosa vedere in una vacanza a Cuba, l'isola più bella dei Caraibi.

Cuba, forse l’isola caraibica più ricca di fascino, rappresenta una meta ideale per tutti i viaggiatori alla ricerca di relax, divertimento ma anche desiderosi di scoprire città ricche di storia. Ecco cosa vedere in una vacanza di 10 giorni.

L’Avana: la favolosa capitale di Cuba

L’Avana, oltre ad essere la capitale dell’Isola, è una città davvero imperdibile dal forte valore storico-culturale. La capitale cubana è soprattutto un luogo ricco di fortezze, musei, antichi palazzi ed affascinanti monumenti religiosi ancora permeati dalle tracce della dominazione spagnola e, al tempo stesso, anche importanti espressioni della forte cultura cubana. Da non perdere il Museo de la Revoluciòn, il Museo Nacional Bellas Artes de Cuba, la storica Bodeguita del Medio in cui è possibile sorseggiare un gustoso Mojito, il celebre cocktail che fu inventato proprio fra queste mura.

Infine vale la pena concedersi una bella passeggiata fra i vicoli della città per scoprire Plaza de Armas, Plaza Francisco de Asis e Plaza Vieja sede di birrifici, ristoranti e di numerosi edifici coloniali. E per concludere non può mancare una tappa alla Real Fàbrica de Tabacos Partagàs, azienda che leader nella produzione dei sigari cubani.

Santiago de Cuba e Santa Clara: cosa vedere in 10 giorni

Santiago de Cuba affacciata sullo splendido Mar dei Caraibi, a breve distanza dalla Sierra Maestra, è la seconda città più grande dell’Isola dopo l’Avana e rappresenta un vero melting-pot colorato e variegato.

Considerata da molti la culla della Rivoluzione Cubana è famosa per il celebre Castello di San Pedro de la Roca (dichiarato patrimonio Unesco) e per le bellissime casette coloniali situate nella zona di Vista Alegre. Santa Clara condivide con Santiago de Cuba la nomea di “città della rivoluzione” di cui conserva preziose testimonianze fra le quali la statua in bronzo di Che Guevara.

La cuba più insolita: Trinidad

Fuori dalle classiche rotte del turismo di massa ma non per questo meno affascinante Trinidad mantiene intatto il suo splendore grazie ad una magnifica architettura coloniale e a vicoli acciottolati densi di botteghe storiche e negozi di artigianato locale. Da non perdere la meravigliosa Plaza Mayor, che oltre ad essere il vero cuore pulsante della città è sede della Iglesia Parroquial de la Santissima Trinidad.

Cuba: mare e relax

I Caraibi, si sa, sono sinonimo di mare cristallino e giornate da trascorrere all’insegna di sano relax sulla spiaggia. Ecco allora che tra i 25 chilometri di spiagge che circondano la celebre Cayo Largo esistono località davvero imperdibili: Playa Paraiso, Playa Sirena, Playa Bianca, e Playa Tortuga famosa perché qui si possono trovare centinaia di tartarughe che depongono le uova.

Per gli appassionati di snorkeling, sport acquatici ed immersioni vale la pena pianificare qualche giornata a Cayo Santa Maria e Cayo Guillermo: entrambe le mete rappresentano infatti il perfetto mix tra servizi balneari d’eccellenza ed innumerevoli possibilità di divertimento.

Scritto da Silvia Rubbianesi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mykonos: cosa vedere in tre giorni

Parma, cosa vedere in due giorni: le imperdibili mete

Leggi anche
  • featured 46682Viaggio nel sud-est asiatico: itinerario
  • veViaggio in Venezuela
  • Loading...
  • featured 46803Viaggio in Finlandia: Lappeenranta al confine con la Russia
  • vaduz liechtensteinVaduz: la piccola perla del Liechtenstein

    Vaduz, capitale tra monumenti antichi e design moderno.

  • imagesCAIG313VUna Mosca non turistica
Contents.media