Da Parigi ad Amsterdam: le tappe principali in treno

Da Parigi ad Amsterdam, tra le capitali e città più belle d'Europa.

Uno dei modi migliori per esplorare l’Europa è il treno. I viaggi in treno in posti come la Francia, il Belgio e l’Olanda sono efficienti e comodi e ti permettono di vedere più paesaggi di quanto non faresti in aereo.

Per vedere il meglio dell’Europa occidentale in una sola settimana, pianifica un viaggio in treno da Parigi ad Amsterdam.

Da Parigi ad Amsterdam in treno

Lungo la strada, fermati in posti come Bruxelles, Bruges e Delft, e poi salta di nuovo sul treno per continuare la tua indimenticabile fuga europea.

1. Parigi (3 notti)

Inizia la tua avventura a Parigi, una destinazione conosciuta come la Città della Luce e la Capitale della Moda.

Distesa sulle rive della Senna, Parigi ospita un numero impressionante di monumenti storici, musei e gallerie d’arte. Gli appassionati d’arte non vorranno perdersi il Louvre, dove si può vedere la Monna Lisa, o il Musée d’Orsay, che è pieno di opere di Monet e Van Gogh. Vorrai anche vedere l’incredibile Cattedrale di Notre Dame, l’iconica Torre Eiffel e l’impressionante Arco di Trionfo, tutti e tre sono ormai punti di riferimento iconici di Parigi.

Se hai tempo, puoi anche avventurarti appena fuori città per vedere il magnifico Château de Versailles, un tempo casa di Maria Antonietta e Luigi XVI.

2. Bruxelles (2 notti)

In meno di due ore di treno, puoi partire da Parigi e arrivare a Bruxelles, in Belgio. Bruxelles è conosciuta come una sorta di melting pot dove le culture si mescolano e ci sono più lingue ufficiali. Mentre sei a Bruxelles, vorrai sicuramente controllare alcuni dei punti di riferimento più importanti della città, che includono la statua di bronzo Manneken Pis, l’audace struttura Atomium costruita nel 1958 e la Basiliek van het Heilig Hart, che è una delle più grandi chiese dell’Europa occidentale. Potresti anche goderti l’incredibile collezione d’arte al Musées Royaux d’Art et d’Histoire, uno degli spettacoli al Bozar Center for Fine Arts o fare shopping di pizzi belgi o cioccolatini nei numerosi mercati all’aperto che circondano la piazza centrale, conosciuta come Grand Place-Grote Markt.

3. Bruges (1 notte)

Fai la tua prossima fermata in treno a Bruges, un’altra città belga a solo un’ora da Bruxelles che è veramente pittoresca. L’architettura è meravigliosamente conservata e molti visitatori trovano Bruges come se fosse uscita da una fiaba. Ti piacerà visitare la cappella gotica chiamata Basilica del Santo Sangue, partecipare a un tour e a una degustazione nella storica fabbrica di birra De Halve Maan, salire sul campanile nel centro del Grote Markt e ammirare le opere degli artisti locali al Groeninge Museum. Bruges è anche un luogo spettacolare per esplorare i canali in barca o fare una passeggiata intorno alle mura e alle porte medievali che una volta proteggevano l’intera città.

4. Delft (1 notte)

Sono solo altre due ore di treno per Delft, una città olandese forse più conosciuta per le sue iconiche ceramiche bianche e blu. Delft vanta anche una quantità significativa di architettura storica conservata e di canali mozzafiato, che la fanno sentire come una Amsterdam più tranquilla e meno turistica. Mentre sei a Delft, trova il tempo per un tour della Chiesa Vecchia, o Oude Kerk, che risale al 13° secolo. Poi, controlla la sua controparte, la Chiesa Nuova, che ha ancora più di 500 anni. Potrai anche goderti un tour della Royal Delft Porcelain Factory, una passeggiata davanti al Molen de Roos Windmill e un po’ di shopping nei mercati locali di bric à brac.

5. Amsterdam (3 notti)

Completa il viaggio in treno ad Amsterdam, la capitale dei Paesi Bassi. Amsterdam potrebbe essere meglio conosciuta per il suo quartiere a luci rosse, ma la città dei canali è una città dalla storia incredibile e dai paesaggi mozzafiato. Goditi un tour in barca lungo i canali, esplora l’architettura medievale a piedi nel centro storico, compra i tulipani nel Bloemenmarket e cerca alcune delle case medievali in legno che si trovano ancora nel centro della città. Per l’arte e la storia, Amsterdam è una vera mecca, quindi prendetevi del tempo per visitare la Casa di Anna Frank, il Museo Van Gogh e il Rijksmuseum.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Paesi Bassi: posti da visitare assolutamente

Limburgo: cosa vedere nella provincia olandese

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media