Danimarca: cosa vedere in 3 giorni nel Paese scandinavo

Cosa vedere in 3 giorni in Danimarca per un viaggio breve alla scoperta delle sue bellezze.

Uno dei Paesi scandinavi più interessanti da visitare è la Danimarca, ricca di bellezze naturali e non solo, ma cosa vedere in 3 giorni? La guida ad un viaggio breve ma pieno di luoghi interessanti da non perdere.

Danimarca: cosa vedere in 3 giorni

La penisola danese, insieme alle sue isole, è un concentrato di storia e di natura, che fanno del Paese un gioiello dell’Europa del Nord.

La Danimarca, infatti, è uno dei Paesi scandinavi, ed è diventata una delle destinazioni turistiche più popolari d’Europa, favorita dalla bellezza della sua capitale, Copenaghen.

Ma lo Stato danese non è solo Copenaghen. Infatti, tante sono le attrazioni che costellano questo meraviglioso Paese.

Tra coste frastagliate, villaggi pittoreschi e grandi città piene di cultura, la Danimarca è una meta tutta da esplorare.

Advertisements

Vediamo, quindi, quali sono i luoghi da visitare in tre giorni.

Giorno 1: Copenaghen

La maggior parte dei turisti mette piede in Danimarca proprio nell’aeroporto di Copenaghen, la Capitale danese. Si tratta, infatti, della maggiore città dello Stato e vanta un concentrato di monumenti e attrazioni tale da essere spesso l’unica destinazione durante un viaggio in Danimarca.

Tra i luoghi più famosi e imperdibili troviamo i Giardini di Tivoli, un luogo magico e romantico, incantevole durante tutto l’anno.

Uno dei simboli della Capitale è la sua Sirenetta, una scultura in bronzo che volge il suo sguardo sul mare. Si trova all’ingresso del porto cittadino ed è uno dei luoghi più fotografati della Capitale.

E, a proposito di fotografie, uno dei punti più amati della città è il Nyhavn, nel cuore della città, caratterizzato dai colori accesi delle casette che si affacciano sul canale. Ricorda, infatti, le romantiche Murano e Burano, a Venezia.

Molti sono, poi, gli edifici storici e imponenti da non perdere, come il Palazzo di Amalienborg, il Castello di Rosenborg ed il Palazzo di Christiansborg.

copenaghen

Giorno 2: Århus

Un’altra città imperdibile è Århus, situata sulla costa orientale della Penisola dello Jutland.

Per un viaggio nella cultura e nei paesaggi tipici danesi, imperdibile è la visita al museo Den Gamle By, tra i più popolari del Paese.

Qui, uno dei monumenti più importanti è la Cattedrale di San Clemente, che ne rappresenta il principale luogo di culto. Si tratta, inoltre, della chiesa più alta della Danimarca.

Molto interessanti sono, inoltre, il Women’s Museum e la Greenhouses in the Botanical Garden.

Giorno 3: Aalborg

Un’altra grande città danese è Aalborg, che si raccoglie intorno alla piazza cittadina di Nytorv. Imperdibile, nel centro cittadino, la visita all’antico castello, Aalborghus, e ad alcune caratteristiche abitazioni risalenti al XVII secolo. Il castello, realizzato con un’ossatura di legno a vista, fu fatto costruire nel 1550 dal re Cristiano III di Danimarca e, negli anni cinquanta fu adibito a sede di uffici amministrativi.

E, per respirare l’atmosfera tipica cittadina bisona passeggiare lungo la caratteristica Jomfru Ane Gade.

Aalborg

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa vedere in Danimarca oltre a Copenaghen: la guida

Basilica di San Giovanni in Laterano: descrizione, storia e curiosità

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media