Notizie.it logo

Dieci posti dove non mangiare in centro a Roma

Roma

Roma, oltre ad essere una città ricca di magnifici monumenti e bellezze artistiche, offre anche un’ottima cucina tipica. Infatti, i turisti che visitano la capitale hanno l’opportunità di scegliere tra centinaia di trattorie, ristoranti e osterie dove abbondano i prelibati piatti romani, abbinati ad un ottimo vino. Ma dove è possibile mangiare bene, ma al di fuori del classico centro, affollato di turisti? Ecco dieci posti dove mangiare fuori dal centro di Roma allora.

1) Osteria “Il Quinto quarto”, nei pressi di Ponte Milvio, offre carbonara ed altri piatti tipici, oltre ad essere paninoteca per degustazioni veloci, tuttavia cibi sempre di qualità. 2) “Checchino dal 1887”, nei pressi di Testaccio, esibisce invece coda alla vaccinara e rigatoni con la pajata, tradizionali romaneschi prelibatissimi.

3) L’osteria “Felice”, sempre in zona Testaccio, invece prepara tonnarelli cacio e pepe straordinari, così come evidenziato dal “NY Times”. 4) L'”Osteria del Velodromo Vecchio”, nella zona di Colli Albani, offre ai clienti la cucina semplice romana: zuppa di broccoli, trippa ed altre prelibatezze. 5) Presso la “Zampagna all’Ostiense”, nell’omonimo quartiere, si potranno gustare invece baccalà, gnocchi e le puntarelle, con menù variabili in base al giorno. 6) In zona Casilina invece è l'”Osteria con cucina Francesco Angelini”, dove poter assaporare fettuccine, trippa e gnocchi, annaffiati da ottimo vino della casa. 7) Situato nel quartiere popolare della Garbatella, invece, la trattoria tipica “Tanto pè magnà”, dove trovare tonnarelli cacio e pepe, amatriciana ed altre prelibatezze romane.

8) In zona Testaccio ancora troviamo “Flavio al veloavevodetto”, localino dove gustare puntarelle, polpette, carciofi ed un fantastico tiramisù. 9) “Primo al Pigneto”, sorge nell’omonimo quartiere ed offre mezzemaniche all’amatriciana ed altri piatti gustosi tradizionali. 10) In zona Giulio Agricola, invece, è situata l'”Osteria del Giuda Ballerino”, dove assaporare raviolini in salsa di porcini e guanciale oppure bucatini all’amatriciana e tonno fresco, tutti davvero deliziosi.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • ZagatZagat

    Zagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il

Leggi anche