Digital Detox in Umbria: una pausa dalla tecnologia

La novità della Digital Detox in Umbria per allontanarsi per un po' dalla tecnologia per concentrarsi sulle bellezze della natura.

Arriva in Umbria la Digital Detox, un format innovativo per depurarsi dalla tecnologia che ogni giorno ci circonda. Un nuovo modo di vivere il viaggio, godendosi il qui ed ora.

Digital Detox in Umbria: cos’è?

L’espressione digital detox sta entrando sempre più nel linguaggio comune, e si riferisce ad un periodo in cui si sceglie, appunto, di disintossicarsi dalla tecnologia.

Si tratta di un periodo di tempo limitato in cui si sta lontano dai social media, dalle comodità della tecnologia, senza cellulare, tablet o pc. L’obiettivo è quello di rivedere e rendere più sano il proprio rapporto con la tecnologia.

Anche in Umbria è arrivata questa nuova tendenza, che permette al viaggiatore di abbandonare ogni connessione tecnologica e lasciarsi guidare dalla calma e dalle proprie sensazioni. Un’esperienza che insegna a godere della bellezza della natura e della tranquillità di una vita meno hi-tech.

Questo succede all’Eremito di Terni, un monastero suggestivo in cui ritrovare l’armonia con sé stessi e con la solitudine.

Eremito

Il viaggio

Il viaggio “Digital Detox” è un format innovativo ideato da Alessio Carciofi, leader in Italia sul Digital Detox e benessere digitale, creatore della metodologia Digital Felix.

Si tratta di un viaggio post-moderno, dove il cuore si apre, la mente si espande, il corpo si ricarica e l’anima si eleva.

Il format è stato volutamente ideato per creare un equilibrio in un momento di crescita esponenziale del “digitale”. Inoltre, ha l’obiettivo di rafforzare delle sane relazioni con i dispositivi digitali. Un percorso di benessere digitale che non si limita semplicemente a togliere lo smartphone, ma di riscoprire il contatto con noi stessi, le persone, la natura ed il mondo che ci circonda.

Umbria

L’Eremito

Il luogo ideale in Italia per apprendere la metodologia Digital Felix è l’Eremito. Tra le mura di questo antico monastero si può godere del nuovo lusso del Terzo Millennio. Questo è il risultato del connubio tra ecologia, silenzio e spiritualità nell’austera essenzialità degli antichi monasteri, dove il tempo sembra essersi fermato.

Non manca, poi, un’area relax d’altri tempi e una SPA con sauna e bagno di vapore, oltre alla vasca riscaldata con cromoterapia e idromassaggio.

Un viaggio, quindi, tutt’altro che spiacevole, fatto di relax, calma e tranquillità, lontano dal continuo controllo della tecnologia che crea una vera e propria dipendenza.

Le camere sono curate nei minimi particolari, con celluzze in pietra che ricalcano il modello delle antiche celle utilizzate dai vecchi padri eremiti. Eremito è, inoltre, dotato di camere con letto alla francese e di un piccolo bagno con doccia. In più da ogni camera è possibile godere di uno splendido panorama sulla natura circostante.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Passeggiata tra il monte Rothorn e Gressoney

Palazzo Reale, Napoli: storia e informazioni

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.