Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Dolomiti: tutte le info su cosa vedere e dove alloggiare

Dolomiti

Le Dolomiti offrono scorci unici, dal Lago di Braies sino all'enrosadira, ossia il fenomeno per cui le montagne diventano rosa.

Le Dolomiti sono un insieme di gruppi montuosi compresi tra il Veneto, il Trentino Alto Adige e il Friuli nelle province di Belluno, Bolzano, Trento, Udine e Pordenone. Vediamo insieme tutti i migliori luoghi dove alloggiare e da visitare in questo luogo magico.

soggiornare dolomiti

I migliori hotel dove alloggiare

Nel 2009, le Dolomiti sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità proprio per la grande importanza che rivestono. Sono chiamate in questo modo per via del naturalista francese Déodat de Dolomieu che ha scoperto la roccia di cui facevano parte. Sono ricche di flora e di fauna.

Durante le varie escursioni che si possono fare, si possono ammirare vari animali. Dal camoscio allo stambecco al capriolo, e molti altri ancora. Sono una meta turistica molto apprezzata e che attrae tantissimi visitatori, soprattutto in inverno per lo sci di fondo e lo sci alpino. In estate, invece, si può praticare trekking. Sono una località ricca di cose da fare e da vedere insomma.

Dove alloggiare

Nel caso decidessi di giungere qui per una vacanza, sono molti gli hotel in cui poter soggiornare e tra cui scegliere.

Tra i migliori hotel della zona, si segnala l’Hotel Adriana. Si trova nel cuore delle Dolomiti con lo sfondo delle vette del Pelmo, del Civetta e della Marmolada. L’hotel dispone di 20 stanze tutte arredate e mansardate per approfittare di ogni confort. La cucina offre piatti locali, ma anche internazionali.

Per prenotare il tuo hotel ideale puoi farlo su booking.com nel link sottostante
Booking.com

L’Hotel Touring si trova nella comunità di Predazzo con camere di vario livello. Da quelle economy sino alla superior alla suite. L’hotel è dotato di discoteca ed è possibile usufruire dell’area benessere e approfittare di fanghi, idromassaggio dopo una giornata passata a sciare o a fare trekking.



Hotel Agritella saprà soddisfare il cliente fornendogli la prima colazione a base di calde fette biscottate e le torte fatte in casa. L’angolo dei müsli e dei succhi, e poi ancora i mieli tipici delle Dolomiti, la pancetta e le uova strapazzate ed un buffet vario e abbondante.

L’Hotel Orso, circondato dalle montagne delle Dolomiti, è uno dei migliori.

E’ lussuoso, di classe, cinque stelle per dare agli ospiti il massimo del confort e del soggiorno.

Albinea Dolomiti Romantic è un hotel all’insegna del lusso e del benessere con spa, massaggi e cena romantica. L’ideale insomma per gli innamorati e per trascorrervi San Valentino.

Lago di Braies

Cosa vedere nelle Dolomiti

Oltre a praticare gli sport invernali e dedicarsi al trekking in estate, sono molte le cose da vedere. Se ti trovi qui, vai al Lago di Braies. Questo meraviglioso luogo è noto anche come la perla delle Dolomiti e il lago più bello di tutto il Trentino Alto Adige. Il lago, dal colore smeraldo, colpisce per lo scenario. E’ infatti circondato da montagne e boschi. Se vuoi rilassarti, puoi distenderti sulle piccole spiagge che costeggiano il lago o puoi anche affittare una barca a remi per fare il tour del lago.

Le Dolomiti non sono solo montagna, ma regalano molto altro. Tra valli e pendii, arte e architettura, in questo scenario moltissimi film sono stati girati.

Gli scalatori hanno raccontato la loro esperienza nei libri. Dolomiti vuol dire anche storia e quindi Grande Guerra con molti soldati caduti di cui ancora oggi ci sono testimonianze nelle cime della montagna.

Alta Pusteria

Le località più belle delle Dolomiti

Le Dolomiti regalano scenari unici e tantissime località da visitare. Tra le mete più belle della zona, ve ne sono alcune che vale davvero la pena. Nella zona Dolomitica del Gruppo del Sella, vi sono quattro vallate. Abbiamo la Val Gardena, l’Alta Badia, la Val di Fassa e la Valle di Arabba. Questa area forma le Valli Ladine, con una loro storia e una lingua, come il ladino, che oggi si insegna a scuola.

Tra le località più belle, impossibile non citare Madonna di Campiglio. Nelle Dolomiti del Brenta, si trova nel lato ovest del fiume Adige. L’estate è l’ideale per le molte escursioni e per i rifugi. Se vuoi andare a sciare, questa è la meta ideale.

San Martino di Castrozza, un po’ isolata, è circondata da vette uniche, e il costo di un soggiorno qui è molto conveniente soprattutto per le famiglie.

Una oasi adatta per il trekking e le passeggiate.

L’Alta Pusteria, al confine con l’Austria, è un’altra area da vedere, anche per le Tre Cime di Lavaredo, il gruppo montano maggiormente conosciuto e fotografato.

Enrosadira Dolomiti

Enrosadira, il fenomeno delle Dolomiti rosa

Enrosadira è un fenomeno tramite il quale le cime di questo gruppo montano diventano di un colore molto simile al rosa, che poi diventa di colore viola, soprattutto all’alba e al tramonto. Il termine Enrosadira si riferisce anche a un vino rosso tipico della valle dei Laghi.

Le Dolomiti assumono il colore rosa per via delle pareti rocciose di cui sono composte. Queste contengono dolomite, formato da un carbonato di calcio e magnesio. E’ un fenomeno che avviene soprattutto in estate, per via delle posizioni del sole e le condizioni dell’atmosfera.

Colpisce poi tutte le cime della montagna, soprattutto nelle pareti ad est, mentre durante il tramonto le pareti ad ovest assumono il colore rosa.

Il termine enrosadira vuol dire proprio “diventare di colore rosa”, derivante dalla parola latina rosadura. Portate con voi la macchina fotografica o il cellulare per immortalare.questo fenomeno.

Dolomiti rosa

Dolomiti rosa

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Weekend in Val di CorniaLa Val di Cornia si trova in Toscana nella provincia di Livorno, tra la campagna maremmana livornese e quella grossetana. Gli appassionati ...