Dolomiti in camper d’estate: itinerari e consigli

Tutte le informazioni per vivere al meglio uno splendido viaggio sulle Dolomiti in camper d'estate.

Una vacanza in camper sulle Dolomiti è una splendida esperienza da fare d’estate. La bella stagione offre le condizioni ideali per godersi al meglio un viaggio perfetto.

Dolomiti in camper d’estate

Le Dolomiti costituiscono la cornice ideale per uno splendido viaggio in camper.

Una vacanza in questo maestoso contesto montano offre la possibilità di godersi il contatto con la natura. Guidare tra le strade montane e scendere tra le valli consente di ammirare paesaggi meravigliosi. Il verde delle vallate è il colore che domina i panorami. Limpidi ruscelli e suggestive cascate costituiscono punti d’interesse in cui sostare. Inoltre, la zona delle Dolomiti sembra fatta apposta per muoversi in camper. Esistono infatti sul territorio efficienti servizi che si occupano del settore con perizia.

Advertisements

Ci sono tutte le condizioni necessarie per rendere memorabile una vacanza. Per chi è in cerca di svago e di relax le Dolomiti rappresentano la meta ideale. In questa zona è assicurata l’esperienza di un viaggio da sogno.

dolomites-4

Cosa vedere

Partendo da Trento, arrivare sulle Dolomiti è piuttosto semplice. Basta recarsi presso il Brennero e imboccare la Strada Statale 48. Il paesaggio che si manifesta davanti agli occhi del guidatore è magnifico. Inizia la zona dominata dalla presenza di splendidi vigneti. Procedendo oltre si incontrano i primi boschi, che offrono uno spettacolo con le loro sfumature di verde.

Piramidi di Segonzano

Un’interessante destinazione da raggiungere è costituita dalle Piramidi di Segonzano.

Si tratta di bellissime piramide fatte di terra, la cui altezza raggiunge i 20 metri. Molto spesso si trovano addossate l’una all’altra. La concatenazione formata da queste strutture naturale offre uno scenario magnifico. La bellezza del paesaggio è accentuata da alcuni particolari degni di nota. Dietro le piramidi sono infatti presenti fitti boschi, che incantano chiunque li ammiri. Sostare presso un belvedere che permette una visuale ottimale del luogo è un’ottima idea per fare una pausa interessante dalla guida.

676637248

Parco Naturale Paneveggio

Un’altra meta imperdibile si trova nel territorio della Val di Fiemme. Si tratta del meraviglioso Parco Naturale Paneveggio-Pale di San Martino. Fare una sosta per ammirare la natura incontaminata della zona è un’esperienza unica. Il verde vivo degli alberi delle bellissime foreste è molto suggestivo. Viaggiare tra le Dolomiti regala emozioni uniche e offre la possibilità di cogliere sorprendenti dettagli del paesaggio montano. Le valli regalano visuali campestri da sogno. Tra una tappa e l’altra sono presenti inoltre eccellenti aree di sosta. Un viaggio in camper sulle Dolomiti diventa in questo modo la combinazione perfetta tra comfort e bellezza.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basilica della Pietrasanta, Napoli: storia e visita

Brema: cosa vedere in un giorno nella città tedesca

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media