“Dopo Oliver”: le location delle riprese del film

"Dopo Oliver", un film emozionante e toccante, che affronta la tematica del lutto e della crescita personale, il tutto a Parigi. Quali sono le location?

Il protagonista del film, Marc, è sempre stato messo in ombra dall’esuberante e brillante marito, Oliver, e a lui è sempre andato bene così.

Una volta che Oliver muore inaspettatamente il mondo di Marc crolla, spingendolo a partire con i due migliori amici Sophie e Thomas.

I tre amici cominceranno un viaggio verso Parigi, che non significherà solo mero divertimento, ma li aiuterà a scoprire lati di loro stessi mai esplorati prima.

“Dopo Oliver”: le location delle riprese del film

Il film ha come sfondo alcuni scorci delle due bellissime e affascinanti città di Londra, dove Marc vive, e Parigi.

Parigi

L’avventura dei tre migliori amici, per intraprendere un’esperienza che aiuti Marc a superare il lutto e ad accettare che oltre Oliver c’è un’altra vita che lo aspetta, prende il via a Parigi, tra i suoi vicoli romantici e gli scorci pittoreschi: non a caso la città dell’amore.

Champs Elyseè

Nel film più volte compaiono i lussuosi Champs Elyseè, dove si trovano boutique d’alta moda, eleganti saloni d’automobili, diversi cinema e il famoso Lido, uno dei più celebri cabaret parigini.

Nel 1800 il viale contava solo otto edifici. Poi, con il Secondo Impero, ci fu un boom edilizio che fece di questa zona un quartiere di lusso, di questo periodo però sopravvivono solo poche dimore come l’Hotel de la Païva, al numero 25.

Tuttavia, è la Belle Epoque il periodo di massimo splendore per gli Champs Elyseè, che, tra l’altro, viene attraversata dalla prima linea metropolitana.

Le Sponde della Senna

Marc e i suoi amici in diverse scene si sono ritrovati a passeggiare lungo la Senna, il fiume che attraversa Parigi.

Entrambe le sponde sono state iscritte nella lista dell’UNESCO come patrimonio, dal 1991. Questo perchè sono un luogo di rara bellezza, specialmente alla sera, quando tutta Parigi, coi suoi monumenti maestosi, è tutta illuminata.

Le passeggiate sulla Senna sono rese ancora più romantiche e pittoresche grazie ai baracchini degli artisti, che vendono le loro creazioni: disegni, colori, forme e idee allieteranno le vostre giornate.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le location delle riprese del film “Natale a tutti i costi”

Cosa vedere in Oman in inverno 2024? La nostra guida

Leggi anche
Contentsads.com