Le location delle riprese del film “Natale a tutti i costi”

"Natale a tutti i costi" è un leggero e divertente film natalizio, dove due genitori mettono in scena una bugia molto divertente. Ma quali sono le location?

“Natale a tutti i costi” è una leggera e divertente commedia natalizia dove protagonista è la famiglia Delle Fave. Un tempo sempre molto unita, da quando i due figli sono cresciuti, sono andati a vivere da soli e si sono fatti una loro vita, la famiglia fa sempre più fatica riunirsi.

Il padre, interpretato da Christian De Sica e la madre, Angela Finocchiaro, dei due ragazzi inventano un’escamotage per far tornare i figli: si inventano l’enorme bugia di aver ereditato una somma folle da una lontana zia.

Una bugia difficile da mantenere in piedi, che creerà problematiche ed equivoci divertenti.

Le location delle riprese del film “Natale a tutti i costi”

Tutto il film ha come sfondo la splendida Roma, riconoscibile da alcuni luoghi iconici e dai suoi scorci pittoreschi ed unici al mondo.

Vediamo nel dettaglio alcuni luoghi dove sono avvenute le riprese.

La Basilica dei Santi Pietro e Paolo

Si tratta della chiesa in cui nelle prime scene del film si tiene il funerale della zia che avrebbe lasciato un’ingente somma di denaro ai due genitori.

Il tempio presenta una pianta centrale a croce greca e la cupola emisferica, con il suo diametro di 32 metri, è tra le più imponenti di Roma.

Le due grandi statue raffiguranti i Santi patroni Pietro e Paolo e la scalea monumentale che unisce il piazzale della chiesa al sottostante viale Europa, la rendono una chiesa elegante, allo stesso tempo imponente.

Il borgo di Santa Maria di Galeira

In diverse scene nel film compare questo borgo. Si tratta di una piccola cittadina, tra Roma e il Lago di Bracciano, talmente piccola da ospitare un solo monumento: la chiesa omonima, risalente all’XI secolo. Si affaccia su una piazzetta a cui si accede da piazza S. M. Galeria, oltrepassando un arco situato sul lato nord-nord-est.

Gli edifici che compongono il borgo hanno mantenuto in buona parte l’aspetto dei centri agricoli settecenteschi con grandi casali e abitazioni, e nel mezzo un’ampia corte.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

5 cose da vedere in Uganda, un paradiso naturale

“Dopo Oliver”: le location delle riprese del film

Leggi anche
Contentsads.com