Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Dove andare in vacanza a luglio: destinazioni paradisiache

dove andare in vacanza a luglio

Dal Brasile all'Australia fino a Capo Verde: le migliori mete da sogno per una vacanza a luglio.

Se si è ancora indecisi su dove andare in vacanza in estate, una soluzione ottimale potrebbe essere quella di scegliere una delle tante destinazioni paradisiache perfette per staccare la spina dalla quotidianità e dallo stress di tutti i giorni. Quali sono i luoghi di vacanza che potrebbero risultare perfetti in tal senso e dove andare nel mese di luglio?
Se state pensando di partire per le vacanze a Luglio, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Mete migliori per luglio

Senza dubbio, quando si parla di destinazioni paradisiache dove recarsi in vacanza nel mese di luglio, la prima località da prendere in considerazione potrebbe essere Fernando de Noronha. Questo arcipelago è poco noto dal punto di vista turistico, ma è un vero e proprio angolo di paradiso che si trova al largo della costa nord-orientale del Brasile. Qui si potranno trascorrere dei giorni davvero indimenticabili tra spiagge da sogno e immersioni in acque cristalline dovrà si potrà venire a contatto con delfini, coralli dai colori psichedelici e vecchi relitti di navi. Inoltre questo luogo è perfetto se si vuole una vacanza lontano dal chiasso della vita moderna, visto che si tratta di una zona quasi del tutto disabitata.

Quando si parla di luoghi e località dove andare in vacanza a luglio con l’idea di vivere un periodo di relax in una sorta di paradiso la seconda meta da prendere in considerazione è indubbiamente Atiu, situata nelle Isole Cook.

Quest’isola ha tutte le caratteristiche che un viaggiatore cerca in un’isola tropicale: spiagge poco affollate, acque di un colore indescrivibile e spiagge bianchissime.

Anche Panama ha il proprio paradiso e si chiama Kuma Yala. Un piccolo arcipelago composto da alcune isole, dove il tempo sembra essersi fermato. Se attira l’idea di dormire dentro capanne in riva al mare e in mezzo alle palme, questo posto è l’ideale, visto che gli operatori del turismo di massa qui non sono riusciti ad arrivare, complici alcune leggi che tutelano questa zona.

Altre destinazioni paradisiache

Quando si parla di vacanze da sogno ad un certo punto il pensiero va per forza di cose anche all’Australia. Molto interessante è Cape Tribulation, regione che fa parte del Queensland e che da un punto di vista naturalistico è decisamente ricca ed affascinante. A questo proposito basti pensare all’antica foresta pluviale che la caratterizza o alla Grande Barriera Corallina che si può ammirare sulla costa.

Già solo quanto detto fa capire come questo sia un luogo perfetto per chi è in cerca di una vacanza diversa dal solito e dove ci si possa immergere in un contatto diretto con la natura.

Sempre parlando di isole, si potrebbe dare una possibilità alle Isole Gili, che da un punto di vista politico e territoriale fanno parte dell’Indonesia. Anche qui il mix tra splendide spiagge, acqua cristallina e barriera corallina, fanno di questo luogo uno dei migliori per una vacanza da sogno, di quelle che è impossibile dimenticare anche a distanza di anni.

Spostandosi nell’Oceano Pacifico, le Isole Samoa sono sempre pronte ad accogliere quei viaggiatori che nel mese di luglio, ma non solo, sono alla ricerca di una vacanza in un piccolo angolo di paradiso. Uno dei tanti che queste isole sono in grado di offrire è sicuramente la spiaggia di Lalomanu, la quale si trova sull’isola di Upolu.

Qui c’è una quiete davvero irreale ed inoltre si gode di una vista splendida, avendo la possibilità, ad occhio nudo, di ammirare anche Namua, piccola isola totalmente disabitata.

Infine, il Messico e Capo Verde sono altre due realtà dove si può pensare di andare in vacanza a luglio, trovando luoghi paradisiaci. Per quanto riguarda il paese centro-americano, il riferimento è a Tulum, il cui fiore all’occhiello è una spiaggia che è considerata tra le più belle del mondo. Inoltre sul litorale si trovano le rovine di una antichissima città costruita dai Maya. Capo Verde è invece un mix tra il risalente dominio portoghese e le tradizioni africane con spiagge davvero affascinanti.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • ZagatZagatZagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il mondo. Prima ...