Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Dove si vive bene in Italia, classifica

dove si vive bene in italia

"Bel Paese" per davvero? Scopriamo dove effettivamente è migliore la vita in Italia.

Italia: un paese ricco di storia, cultura e posti da sogno L’Italia costituisce senza dubbio uno dei paesi più belli del mondo dal momento che è ricca di storia, fascino e cultura, nonché di luoghi mozzafiato. Tuttavia molto spesso alla bellezza di un luogo non corrisponde necessariamente la vivibilità.

Ci sono infatti molto città italiane meravigliose, nelle quali però sono presenti diversi fattori negativi che le rendono poco vivibili. Tra gli elementi da considerare per la classifica delle città in cui si vive meglio in Italia ci sono senz’altro il fattore economico, l’ambiente, la possibilità di lavoro, le occasioni di svago e divertimento ma anche la sicurezza.

Città peggiore qualità di vita

E’ stata stilata una classifica tenendo conto di circa quarantadue parametri differenti. Secondo la classifica tra le quindici città in cui si vive meglio però non c’è nessuna appartenente a una regione del sud o del centro, mentre mantengono il primato le città settentrionali.

La prima provincia del centro che viene registrata in classifica è Roma, che si trova al ventunesimo posto, mentre la maggior parte delle province della Puglia hanno avuto la peggio trovandosi nelle ultime posizioni della classifica.

Le città invece che hanno avuto maggiore successo sono quelle che appartengono all’alto alpino, soprattutto quelle del Triveneto. L’ultimo posto della classifica è invece occupato da Vibo Valentia che ha preso il posto della città campana Caserta.

Dove si vive bene in Italia, classifica

Al primo posto tra le città in cui si registra una migliore qualità della vita c’è Milano, capoluogo lombardo centro della moda e degli affari. Nonostante la città sia molto caotica e indaffarata, riesce ad offrire ai suoi abitanti un buon tenore di vita soprattutto grazie ai servizi offerti.

Oltre a ciò Milano assicura lavoro, divertimento, cultura, spazi verdi e numerosi eventi a cui partecipare. La città inoltre è conosciuta anche all’estero per avvenimenti importanti come la Settimana della moda o l’Expo.

Al secondo posto tra le città in cui si vive meglio c’è Bolzano. A differenza di Milano, essa è piuttosto raccolta e molto meno frenetica. Qui ciò che colpisce è soprattutto la natura: la città del Trentino Alto Adige infatti è circondata da tantissime aree verdi che vale la pena visitare soprattutto durante la stagione invernale.

Non mancano inoltre luoghi di arte e di storia come il Duomo di Bolzano e il museo archeologico dell’Alto Adige.

Al terzo posto tra le città più vivibili d’Italia si colloca Aosta.

Anche questa città, capoluogo della regione Valle D’Aosta, si pone nettamente in contraddizione con Milano.

Ciò non toglie che essa rappresenti uno dei luoghi più belli d’Italia grazie soprattutto alla flora e alla fauna presenti sul territorio.

Da non dimenticare infatti è il parco Nazionale del Gran Paradiso in cui è possibile ammirare il giardino botanico alpino, ricco di sentieri e animali particolari come lo stambecco o l’aquila.

Il quarto posto della classifica è ancora occupato da una città del nord Italia, ovvero Belluno, piccolo comune veneto che ha saputo farsi valere nella lotta contro le altre città.

Al quinto posto c’è un’altra città del Trentino Alto Adige, ossia Trento mentre segue a ruota Trieste, capoluogo del Friuli Venezia Giulia. Le altre città presenti ai primi posti della classifica sono Bologna, Pordenone, Treviso, Gorizia, Ravenna, Lecco, Verona, Sondrio e Modena.

© Riproduzione riservata
Leggi anche