Epifania: dove andare in Italia e in Europa

L'Italia e l'Europa sono le destinazioni migliori da scegliere durante il periodo dell'Epifania, perchè sentono molto questa festività e hanno molte tradizioni.

L’Epifania è una festività ricca di tradizione, che in diverse parti del mondo è molto sentita. Per questo viaggiare in questo periodo per visitare città alla scoperta di altre culture o per approfondire la nostra, è un’ottima idea.

Epifania: dove andare in Italia e in Europa

L’Italia e l’Europa sono le mete migliori da scegliere durante il periodo dell’Epifania, per il fatto che questa festività è molto sentita e ha alle spalle una storia e una tradizione molto ricca.

Bologna

Il 6 gennaio a Bologna si celebra l’Epifania con una bellissima sfilata, che si tiene tutti gli anni: il Corteo dei Magi.

Un evento tradizionale e caratteristico è il Cortei dei Magi, una sfilata che rievoca la visita dei Magi al Bambino Gesù, narrata nella Bibbia.

Il corteo è composto da persone in costume, che indossano abiti ispirati all’antichità, e che rappresentano i Magi, le loro corti e i loro seguiti, con tanto di greggi di pecore e centurioni romani a cavallo! La sfilata parte dal centro storico di Bologna e attraversa le vie del centro, accompagnata dalla musica e dalle danze, fino ad arrivare a Piazza Maggiore.

Firenze

La Cavalcata dei Re Magi è uno degli eventi più attesi, che si svolge ogni anno nel weekend della Befana e che risale al 1417, al tempo dei Medici.

Alla sfilata che vede protagonisti i Magi, sono presenti anche gli sbandieratori degli Uffizi, che si esibiscono in coreografie molto suggestive e spettacolari. Il corteo parte da Palazzo Pitti e attraversa le vie del centro storico fino a raggiungere la Piazza del Duomo.

Praga

Anche a Praga, capitale della Repubblica Ceca dove la fede cristiana è forte, l’Epifania viene celebrata: la tradizione prevede la Nuotata dei Magi.

Tre persone che interpretano i Magi si cimentano in una folle e fredda impresa: si tuffano nelle gelide acque della Moldava, il fiume che attraversa la città, per nuotare fino all’altra sponda.

Romania

Anche in Romania ci sono tradizioni legate alla festa dell’Epifania, che sono molto sentite e sono bellissime da vivere e vedere.

Per esempio all’Epifania, che si chiama Boboteaza, i bambini si travestano da Re Magi e vanno di porta in porta cantando e raccontando storie, ricevendo in cambio piccole offerte di denaro o frutta secca.

Un’altra particolarissima tradizione è il rito della benedizione delle acque: il prete getta un crocifisso in un fiume o in un lago gelido e gli uomini nuotano per recuperarlo. Si dice che chi riesce a recuperare il crocifisso sarà protetto dalle malattie per tutto l’anno!

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le location del cinepanettone “Chi ha incastrato Babbo Natale”

Cosa fare a Capodanno 2023 a Milano

Leggi anche
Contentsads.com