Notizie.it logo

Escursioni a Marrakech: consigli e idee

Escursioni a Marrakech: consigli e idee

Escursioni a Marrakech: consigli e indicazioni.

Marrakech è una meta ambita da migliaia di turisti ogni anno, attirati dal richiamo dei suk, i colorati e suggestivi mercati all’aperto, la Medina e le intense attrattive della capitale del Marocco.
Questa città è ricca di cultura e fascino; trasmette a chi la visita emozioni senza mezze misure, perché è viva, rumorosa, dinamica e coinvolgente. Sono molte le escursioni a Marrakech da non perdere assolutamente, ecco i nostri consigli.

Escursioni a Marrakech: consigli

In questa mini guida sono proposte alcune escursioni da non perdere e della durata di un giorno al massimo, per conoscere appieno la cultura marocchina e visitare luoghi unici e fuori dall’ordinario, sia in città che nelle sue vicinanze.

Visita ai suk e alla medina

Una tappa pressoché obbligata, per coloro che si recano a Marrakech, è il suk, il mercato tipico marocchino.
Motorini, asini, folle di persone indaffarate e merce di ogni tipo.

Soprattutto cibo locale, spezie, olio di Argan, the alla menta, frutta e stoffe colorate.
Un’esperienza unica, da provare preferibilmente accompagnati da qualcuno che conosce bene luoghi e strade.

Visitare la medina, ossia la città vecchia, di Marrakech, è fare un tuffo nell’antica cultura araba, girovagando in un groviglio di vie e viuzze che, talvolta, terminano in deliziose piazzette. Anche qui è altamente raccomandato usufruire di una guida esperta, preferibilmente autoctona.

L’escursione per visitare i suk e la medina potrebbe avere una durata variabile, ma per un’attività soddisfacente e completa è necessaria circa una giornata, considerando una pausa per il pranzo tra il mercato e la visita al centro storico di Marrakech.

Marrakech

Escursione al Monte dell’Atlante

Questa escursione fuori da Marrakech è dedicata alla visita del Monte Atlante, lontano dal caos cittadino e a contatto con la civiltà berbera.
Sono disponibili guide locali che si assicureranno di far vivere un’esperienza straordinaria, con panorami mozzafiato e la visita alla Valle di Imlil, la quale si raggiunge in circa due ore di viaggio partendo da Marrakech.

Se il programma dell’escursione lo prevede, durante il tragitto ci può fermare alla Coperativa dell‘olio di Argan, per conoscere la realtà produttiva di questo ingrediente così apprezzato, anche in Occidente. Per l’escursione al Monte dell’Atlante è consigliabile indossare scarpe da trekking, calzini, copricapo e giacca a vento.

I più avventurosi possono prenotare visite guidate a cavallo per esplorare questi luoghi fantastici, tra cui la Valle di Ouzud con le famose cascate omonime.

Alte oltre 110 metri, le cascate rappresentano un’attrattiva naturale da non perdere, anche per provare ad avvistare le scimmie che abitano nella vallata.

Per il pranzo, è consigliato gustare le pietanze tipiche della cultura berbera, prima fra tutti la deliziosa tajina, un piatto a base di carne in umido cotto nella caratteristica pentola di coccio con il coperchio a cupola.

monte alto atlante

Escursione nel deserto di Agafay

Nell’ambito delle escursioni di una giornata, quella nel deserto roccioso di Agafay è di sicuro la più suggestiva.
In sella a un cammello sarà possibile godere appieno dell’atmosfera e ammirare il tramonto.

Chi non desidera gustare, inoltre, il famoso the nel deserto? Sono disponibili escursioni che prevedono la sua degustazione in un’abitazione tradizionale, ospiti degli abitanti del posto, con i quali condividere uno dei momenti considerati, nella quotidianità della cultura nomade, il più importante della giornata.

deserto di Agafay

Escursione a Essaouira, al porto e alla medina

Essaouira si trova sulla zona costiera del Marocco, a circa due ore e mezza di viaggio da Marrakech.
Una gita in spiaggia; il giro delle gioiellerie locali, in cui si possono ammirare e acquistare oggetti preziosi dell’artigianato locale; la visita a una delle più famose associazioni fondata e gestita da donne berbere per la produzione di olio d’Argan.

L’abbigliamento consigliato include occhiali da sole, indumenti casual, cappello parasole e calzature comode.
La città di Essaouira, che si affaccia sull’Oceano Atlantico, è una delle massime espressioni della civiltà marocchina. La sua zona centrale, o medina, è nella lista dei Patrimoni Mondiali dell’UNESCO, e merita una visita approfondita, preferibilmente con una guida locale o con una persona autoctona.

Essaouira

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche