Notizie.it logo

Estate 2019, tutte le spiagge plastic free in Italia

Estate 2019, tutte le spiagge plastic free in Italia

L'Italia è plastic free. Ecco una lista di tutte le spiagge che per l'estate 2019 vieteranno l'ingresso agli oggetti di plastica non riciclabile.

L’Italia è plastic free. In occasione dell’arrivo dell’estate, nei principali stabilimenti balneari è stato approvato un piano per tenere le plastiche non riciclabili fuori dalle spiagge. La prima a portare l’esempio è stata la Regione Puglia, che ha anticipato il regolamento europeo, in vigore tra 2 anni. Le iniziative promosse in terra pugliese hanno registrato un ampio consenso anche nelle altre regioni italiane. Ecco una lista dei lidi plastic free per l’estate 2019.

Le spiagge plastic free

Le spiagge italiane saranno libere dalla plastica non riciclabile. Le regioni italiane hanno deciso di anticipare i tempi dell’Unione europea, approvando un piano regionale per promuovere il plastic free dai principali lidi della penisola. A fare da apripista è proprio la regione Puglia. Il piano regionale studiato per il territorio vedrà un’esclusione totale delle plastiche non riciclabili dalle spiagge più rinomate del territorio.

In particolare, l’impegno degli addetti ai lavori consisterà nel stabilire come plastic free i lidi di Vieste, Gallipoli, Trani, Barletta, Bari, Brindisi, Lecce, Otranto, Taranto, Peschici e Santa Maria di Leuca.

Spostandoci in Sardegna si nota come anche l’isola maggiore abbia deciso di adottare delle misure ecocompatibili. In particolare, i lidi plastic free per l’estate 2019 saranno Trinità d’Agultu e Arzachena in provincia di Sassari, San Teodoro, Olbia e Vignola Mare. Segue a ruota la città di Rimini. Proprio quest’ultima punta ad essere la prima città plastic free della stagione estiva del 2019. Un obiettivo nobile, che Rimini cercherà di raggiungere disponendo divieti per tutta la spiaggia. Ai piedi del podio si trovano le Marche. Infatti, a vietare l’uso della plastica non riciclabile saranno le spiagge di Senigallia, Ancona e Portonov.

Gli altri lidi ecocompatibili

Le spiagge italiane si preparano quindi ad essere plastic free. Oltre ai lidi finora indicati, si aggiungono all’iniziativa anche Sperlonga, che si è aggiudicata la Bandiera Blu 2019, un riconoscimento per la qualità della spiaggia stessa. Ultima, ma non meno importante è la costa di Castellammare di Stabia, sulla penisola sorrentina. In Liguria, invece, la soluzione plastic free non è stata ancora abbracciata completamente. In linea ufficiale, la regione mantiene per i turisti la piena libertà di entrare in spiaggia anche con oggetti di plastica non riciclabile. Tuttavia, alcuni lidi privati hanno deciso di aderire all’iniziativa, dando l’esempio agli altri. In particolare il Turtle Beach e il Tortuga Beach di Andora, in provincia di Savona.


© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche