Farnesina e registrazione viaggi all’estero: cosa sapere, come funziona

Tutte le informazioni sul portale della Farnesina per la registrazione dei viaggi all'estero riguardo cosa sapere e come funziona.

La Farnesina ha messo a disposizione un portale per la registrazione dei viaggi all’estero e prima di partire è importante conoscere i dettagli su cosa sapere e come funziona.

Farnesina registrazione viaggi estero

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha messo a disposizione un portale online.

Si tratta di un modo per segnalare in modo volontario i propri spostamenti attraverso il portale Dovesiamonelmondo.it. Nel corso della registrazione, è necessario inserire i propri dati personali, le informazioni a proposito della durata del soggiorno all’estero e sul Paese scelto come destinazione per il proprio viaggio. Lo scopo dell’iniziativa è quello di agevolare il lavoro dell’Unità di Crisi della Farnesina per rintracciare i viaggiatori che si trovano all’estero.

Advertisements

In questo modo è possibile accelerare e rendere più precisi gli interventi di soccorso in caso di necessità o di emergenza. La registrazione si può fare online dal proprio smartphone o dal PC in modo sicuro e comodo.

passport

Guida per la registrazione

La prima mossa da fare accedendo al portale della Farnesina è quella di selezionare la motivazione del proprio spostamento. La tipologia del viaggio può appartenere a una delle diverse categorie che è possibile selezionare. Si tratta di turismo, lavoro, sport, studio, media e operatori umanitari. Dopo aver accettato l’informativa sulla privacy, la registrazione si effettua inserendo i propri dati anagrafici all’interno del portale. In seguito bisogna indicare la propria destinazione di viaggio e le date di partenza e di rientro.

Esistono metodi alternativi per registrarsi, che consentono di mandare un semplice SMS al numero dedicato oppure di telefonare e seguire le istruzioni della voce guida. Occorre registrare il proprio viaggio a partire da 30 giorni prima della data prevista per la partenza. Nel corso del viaggio è possibile modificare i dati in base alle possibili variazioni di un itinerario di viaggio. Infine, i dati si cancellano in automatico due giorni dopo la data indicata per il rientro in Italia.

Perché è importante la registrazione

La registrazione sul portale della Farnesina è uno strumento importante da utilizzare prima di muoversi verso una destinazione estera. Registrarsi consente infatti all’Unità di Crisi di inviare in modo repentino informazioni utili ai viaggiatori e di accelerare il processo necessario in caso di un’eventuale emergenza. I dati registrati vengono utilizzati solo in caso di stretta necessità o di emergenza, nel rispetto della normativa sulla privacy attualmente in vigore. La registrazione consente di facilitare il lavoro della Farnesina nel caso di eventi che possano mettere in pericolo gli italiani che si trovano temporaneamente al di fuori dei confini dello Stato. Si tratta di una misura che tutela i viaggiatori, da aggiungere a un’assicurazione di viaggio prima di partire per mete estere.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cammini del Molise: itinerari imperdibili

Madonna del Ghisallo: boschi e castagne

Leggi anche
Contents.media