Fiumi sotterranei in Italia: quanti sono e dove si trovano

La guida ai più bei fiumi sotterranei in Italia da visitare: dove si trovano e quali sono.

La lista dei fiumi sotterranei da visitare in Italia, luoghi incredibili nel sottosuolo che creano scenari suggestivi incantevoli.

Fiumi sotterranei in Italia

I fiumi sotterranei sono dei corsi d’acqua che scorrono interamente o parzialmente sotto la superficie. Alcuni di questi scorrono per centinaia di chilometri sotto le viscere della Terra, e si trovano in tutto il mondo.

Oltre ai fiumi sotterranei, nel mondo si trovano anche i fiumi sottomarini, come il fiume Yucatan, nel Messico, che crea uno spettacolo di colori sotto l’acqua.

Anche in Italia vi sono corsi d’acqua al di sotto del suolo, ma solo pochi possono essere visitati. Vediamo quali sono e dove si trovano.

Bussento

Il Bussento, situato nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, patrimonio dell’Unesco dell’umanità, conta un percorso “nascosto” di 4 chilometri.

Questo fiume può essere visitato, così come le sue 15 polle sorgive ma anche le grotte carsiche scavate dalle sue acque e di notevole valore geologico oltre che archeologico.

Il Geoparco del Cilento conta 500 grotte carsiche, e rappresentano un’importante attrazione all’interno dell’area.

bussento

Timavo

Il fiume Timavo, o Recca, è un fiume che scorre tra Croazia, Slovenia e Italia. Questo particolare fiume è famoso per via del suo lungo percorso sotterraneo di circa 40 chilometri che, dalle grotte di San Canziano in Slovenia, passando per l’Abisso di Trebiciano, raggiunge il paese di San Giovanni di Duino. Qui ricompare in superficie per poi sfociare nel Golfo di Trieste dopo un paio di chilometri. Questo percorso viene considerato come uno dei più interessanti fenomeni carsici.

Timavo

Sebeto

Sebéto era il nome del fiume che bagnava l’antica Neapolis. Al Sebeto vengono attribuiti numerosi problemi di natura geologica che affliggono quelle opere pubbliche della città che, costruite nei pressi del corso sotterraneo del fiume, sono soggette a periodici fenomeni di infiltrazione.

Idume

L’Idume è un fiume in parte sotterraneo della città di Lecce, il primo per portata d’acqua all’interno della provincia. Il fiume scorre al di sotto del centro storico di Lecce e sarebbe visibile dalle profondità degli antichi palazzi: in particolare da una cisterna profonda 10 metri nel Museo Faggiano venuta alla luce a causa di alcuni scavi e dai sotterranei di Palazzo Adorno.

idume

Almone

Almone è il terzo fiume di Roma. A Roma, infatti, non vi sono solamente laghetti sotterranei naturali o artificiali, ma anche fiumi. È il caso dell’Almone considerato il terzo corso d’acqua più importante di Roma.

almone

Scritto da Ilenia Albanese

Scrivi un commento

1000

Sicilia in bicicletta: itinerari da non perdere

Trekking sul mare: camminate da sogno in Toscana

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zanzibarZanzibar: scopri tutto su questa magnifica destinazione

    Zanzibar è meta di turisti, attratti anche da tantissimi animali e da pesci e delfini.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.