Raggiungere il monte Frioland dal borgo di Crissolo: gli itinerari

Raggiungere il monte Frioland da borgo di Crissolo: itinerari e informazioni sui percorsi da seguire.

Tutti i percorsi e gli itinerari per raggiungere il monte Frioland partendo da borgo di Crissolo, in provincia di Cuneo.

Monte Frioland da borgo di Crissolo

Il Friolànd è una montagna delle Alpi Cozie che raggiunge i 2738 metri sopra il livello del mare e situata sulla cresta spartiacque tra valle Po e val Pellice.

Per raggiungere le vette del monte sono tanti i percorsi e gli itinerari escursionistici tra cui scegliere, che partono dal borgo di Crissolo. Questo piccolo paesino nella provincia di Cuneo, in Piemonte, si trova ad un’altitudine di 1318 metri e nelle vicinanze del Monviso e della sorgente del fiume Po.

Vediamo, quindi, quali sono i percorsi più emozionanti tra cui scegliere per un’escursione indimenticabile.

Friolànd

Percorso escursionistico

Il percorso escursionistico che raggiunge il pendio e la cresta del monte è difficile, quindi consigliato agli escursionisti esperti. Infatti, il grado di difficoltà è di tipo EE. L’itinerario raggiunge quote importanti, fino a 2735 metri, con un dislivello totale in salita di 1192 metri, partendo da una quota di 1543 metri.

Il punto di partenza è il Borgo di Crissolo, da cui si raggiungono le Meire Muande, appena usciti dagli alberi dell’ultimo bosco.

Poi il percorso prevede di girare verso sinistra dove si trova un lungo muro di pietre. Da questo punto in poi il sentiero non è segnato. La deviazione si trova prima di attraversare il torrente e arrivare alle Meire Compercie, qui è dove prosegue il sentiero più segnato da non seguire. Dal muro di pietre bisogna inerpicarsi sul pendio in erba e portarsi sopra gli ultimi alberi prima della Costa Rasiss, da qui è segnato con diversi ometti che però in certi punti si perdono un po’ di vista.

Continuando verso nord si giunge in una piatta dove c’è una piccola costruzione in pietra, da qui in avanti il sentiero si perde un po’, ma tenendosi preferibilmente sul lato destro si ritrova più in su e da qui si taglia a mezza costa verso destra per raggiungere il Colle Frioland. Dal colle si sale verso destra con un po’ di sentiero e ometti, passando a mezza costa e si arriva facendo una piccola salita finale alla vetta. Il ritorno si fa dallo stesso percorso di salita, oppure scendendo verso il lato Sud/Est dove si arriva poi alla borgata Brich.

monte

Racchette da neve

Per raggiungere il monte con le racchette da neve il percorso è leggermente diverso e consigliato per bravi racchettatori (grado di difficoltà BR). Lungo l’itinerario vi sono ampi pendii e si percorre un dislivello di 1258 metri. Si parte da Crissolo, si raggiunge la frazione Borgo dove si parcheggia l’auto. Da Borgo si segue una stradina che scende verso le case Bertolini fino a raggiungere un ponte a quota 1478 metri sul torrente Bial Tosset.

Si segue una stradina sulla sinistra che raggiunge i casolari Ciastellar a 1645 metri. Dai casolari si inizia a risalire il vallone tenendosi al centro fino a raggiungere l’Alpe Curmian 1833 metri. La salita prosegue a sinistra, fino alla base del marcato costone che scende dalla quota 2346 metri. Si sale sul pendio, appena sotto il costone su terreno ripido fino a raggiungere l’insellatura del Colle delle Porte 2264 metri. Dal Colle si segue la cresta Sud-Est lungo il filo, o appena sotto sul versante di sinistra, scavalcando la quota 2346 metri e raggiungendo una piccola insellatura a quota 2320 metri.

Scritto da Ilenia Albanese

Scrivi un commento

1000

Salto dei Ventimiglia a Geraci Siculo: un panorama incredibile

Via Francigena: le principali tappe italiane

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zanzibarZanzibar: scopri tutto su questa magnifica destinazione

    Zanzibar è meta di turisti, attratti anche da tantissimi animali e da pesci e delfini.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.