Gola del Trentino in Alto Adige: il canyon più incredibile della regione

La gola più spettacolare del Trentino Alto Adige da non perdere è quella del Bletterbach, nel geoparco dicharato Patrimonio dell'Umanità.

Uno dei luoghi naturali più incredibili del Trentino Alto Adige è la gola Bletterbach, il Grand Canyon della regione. Scopriamo, quindi, tutte le informazioni per la visita a questo incredibile luogo.

Gola del Trentino Alto Adige

La regione del Trentino è ricco di spettacoli della natura, ma anche di storia e di bellezze che le conferiscono un’identità storica e culturale.

Dai castelli storici alle attività sportive tra panorami idilliaci, il Trentino riesce ad accontentare proprio tutti, tra divertimento, relax, cultura e luoghi spettacolari.

Uno dei posti più incredibili della regione è la gola Bletterbach, il canyon dell’omonimo GeoParc, a sud del Trentino. Questo spettacolo naturale affascina i visitatori e, in più, fa parte del Patrimonio Naturale dell’Unesco.

Per gli amanti delle escursioni, questo luogo è ideale per rimanere incantati dalla potenza della natura, che ha realizzato, in milioni di anni, un posto così suggestivo.

Advertisements

GEOPARC Bletterbach

Il Bletterbach è il canyon più esteso e spettacolare del Trentino Alto Adige, misurando 8 chilometri di lunghezza e fino a 400 metri di profondità.

Addentrarsi lungo il canyon significa viaggiare nella storia e nel cuore delle Dolomiti, lasciandosi affascinare dal fascino di questo luogo unico.

Il sentiero geologico percorre la gola circondata da rocce, di cui si possono ammirare i singoli strati rocciosi che si sono depositati nel corso di milioni di anni fa.

In totale, la gola è lunga 12 chilometri e il sentiero che porta alla gola è allestito da passerelle e scale che portano fino al punto in cui si trovano 16 tavole informative. Queste, situate lungo il percorso, forniscono tantissime informazioni interessanti sulla composizione degli strati e sui reperti preziosi.

In totale, l’escursione ha una durata di circa 4 ore, e lungo il cammino il visitatore va alla scoperta di fossili, conchiglie e vegetali che raccontano un passato millenario, che parte da quando ancora la zona era coperta dal mare.

gola

Altre Gole del Trentino

Molto suggestiva è la gola di Orrido di Ponte Alto, a Cognola, nella provincia di Trento. Qui lo spettacolo è davvero interessante e suggestivo. Un viaggio che pare andare nel centro della terra, scendendo lungo la gola scavata dal torrente Fersina.

Il percorso è composto da scale e passerelle che raggiungono uno dei punti più spettacolari: la grande cascata.

Altro luogo speciale da visitare, nel comune di Tenno, è la Cascata del Varone, tra passerelle, scalini e tornanti che giungono alla spettacolare cascata, alta quasi 100 metri. Questa è formata dal torrente Magnone e si può ammirare in tutta la sua potenza da diverse prospettive. Uno spettacolo molto suggestivo.

 Orrido di Ponte Alto

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Marche, cosa vedere assolutamente: le mete imperdibili

Volo dell’angelo Latina: tutte le informazioni

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.