Notizie.it logo

Isole Galapagos, quando andare e le spiagge più belle

isole galapagos

Le Isole Galapagos sono un vero e proprio paradiso terrestre. Qui gli animali (moltissimi) e gli uomini (pochissimi) vivono in un equilibrio tanto bello quanto raro nel mondo di oggi. Questo arcipelago è costituito da bene tredici tra isole e isolette. In particolare sette sono dette maggiori, mentre sei minori. Si tratta di isole di origine vulcanica incastonate nell’Oceano Pacifico. La costa più vicina è quella Sudamericana, che dista la bellezza di mille chilometri. Questo isolamento geografico ha consentito alle Isole Galapagos di mantenere intatta la loro bellezza per anni.
Consigliamo di visitare expedia.com per organizzare il proprio tour per le Galapagos



Isole Galapagos

Queste isole hanno diversi nomi. Infatti sono chiamate, oltre che Isole Galapagos, anche Arcipelago di Colombo, Arcipelago dell’Ecuador o Arcipelago di Colón. Da un punto di vista politico e amministrativo l’arcipelago appartiene proprio allo stato dell’Ecuador. Le Isole Galapagos sono diventate famosissime poiché incarnano quell’ideale di paradiso sulla terra.

Qui infatti si possono trovare esseri viventi che non si trovano in nessun’altra parte del mondo. Certo però prima di sbarcare occorre avere le idee chiare su ciò che ci attende. Queste infatti non sono le Bahamas e nemmeno i tipici paradisi tropicali comunemente intesi.

La maggior parte delle isole che costituiscono l’arcipelago infatti sono prive di vegetazione e alcune assomigliano più alla superficie lunare che alle Hawaii. Tuttavia, qui vivono più esseri umani di quanto si pensi comunemente, e soprattutto si può riscontrare un sorprendente livello di sviluppo nelle città delle isole. Infatti l’industria, in particolare quella legata alle attività turistiche, è decisamente fiorente. Altro elemento importante da non sottovalutare, è quello dell’ecosistema. L’equilibrio naturale di questo territorio è davvero delicato. Le Isole Galapagos sono spesso state additate come una vera e propria vetrina della biodiversità. In effetti oggi è uno di quei pochi luoghi al mondo in cui l’impronta umana è davvero ridotta al minimo.

Isole Galapagos quando andare

Anche per via della loro posizione e della biodiversità che le caratterizza, le Isole Galapagos hanno un clima specifico.

Si tratta di un ambiente tropicale di tipo arido, in cui esistono due stagioni fondamentali. La prima è la stagione calda e piovosa, la seconda invece è più fresca e secca. La prima stagione si sviluppa tra gennaio e maggio, la seconda tra luglio e novembre. In ogni caso le temperature non calano mai troppo. Nella stagione calda raggiungono picchi di 29 o 30 °C. In quella più fresca le temperature oscillano tra i 18°C di minima e i 25°C di massima. I turisti amano visitare le Isole Galapagos durante la stagione calda. Non si fanno spaventare dai rovesci, che comunque generalmente sono molto brevi. Inoltre sono spinta anche dalle temperature del mare in quel periodo, piacevolmente caldo.

Le spiagge più belle

Una delle spiagge più apprezzate dai turisti è quella di Tortuga Bay. Si tratta di una meravigliosa spiaggia che si trova a circa un’oretta di cammino dal centro di Puerto Ayora. Non ci sono attrezzature perciò occorre portare con sé tutto il necessario per la giornata, ma ne vale la pena.

Puerto Chino è un’altra delle meravigliose spiagge che si trovano sulle Isole Galapagos. Qui vale la pena di arrivare per vedere gli animali e gli scorci indimenticabili che regala ai turisti. Cerro Brujo invece è una particolare insenatura dove si possono svolgere attività come lo snorkeling.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora