Notizie.it logo

Itinerario di Dante Alighieri a Firenze

Itinerario di Dante Alighieri a Firenze

 

Firenze e Dante Alighieri, un binomio inscindibile e ricco di fascino e suggestione. Il Sommo Poeta e la città rinascimentale dalla bellezza artistica ed architettonica unica al mondo. Chi volesse fare un itinerario seguendo le tracce dell’autore della Divina Commedia attraverserà strade, piazze e vicoli della sua città natìa, amata e odiata.

Si può iniziare vicino la Stazione di Santa Maria Novella, in particolare nella Chiesa di Santa Maria Maggiore, dov’è è una lapide che ricorda l’incontro (nel 15° canto dell’Inferno) del poeta col nobile e letterato fiorentino Brunetto Latini. Da qui possiamo giungere al Battistero, in Piazza San Giovanni, dove Dante fu battezzato e si trovano due lapidi, di cui una testimonia l’amore ed il rimpianto del poeta per la sua città, da cui fu esiliato.

Passando poi per Via de’ Calzaiuoli, angolo Via delle Oche, si trova una lapide di “rimprovero” di Dante per la potente e ricca famiglia fiorentina degli Adimari, in particolare per l'”irascibile e poco virtuoso” Filippo Argenti. Sempre in questa via, si affaccia un palazzo un tempo appartenuto alla famiglia di Guido Cavalcanti, amico di Dante, ricordato da un’altra lapide. Passando Piazza della Signoria, arriviamo sul Corso, nei pressi della porta di San Piero, luogo dove si affacciavano diversi palazzi, tra cui quello della famiglia Portinari, per intenderci quella dell’amata Beatrice. Anche qui una lapide posta sopra Palazzo Portinari ricorda la fanciulla. Da Via del Corso giungiamo a Via Santa Margherita n°1, luogo del Museo Casa di Dante, palazzo della famiglia Alighieri, dove la tradizione indica sia nato e vissuto il poeta.

Un luogo ricco di fascino.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaWinelands, Sud Africa

    Le Winelands sono situate ad est di Città del Capo tra bellissime montagne che creano panorami mozzafiato. La regione è

Leggi anche