Lago Maggiore in bici: consigli di viaggio

Tutte le informazioni per fare una passeggiata sul Lago Maggiore in bici.

Durante una giornata da trascorrere sulle rive del Lago Maggiore, è molto interessante vedere le sue principali attrattive facendo una passeggiata in bici.

Lago Maggiore in bici

Il Lago Maggiore è uno degli specchi d’acqua più belli da visitare, all’interno del territorio della penisola italiana.

La sua splendida forma allungata e la costa frastagliata sono alcune delle caratteristiche che lo rendono una meta perfetta per trascorrere una splendida giornata all’insegna del relax. La zona del lago che rientra nel territorio italiano divide la regione del Piemonte dalla Lombardia. La costa del bacino d’acqua tocca anche il confine svizzero, grazie alle ampie dimensioni del lago. Per fare il giro completo del suo perimetro bisogna percorrere ben 170 chilometri, tuttavia è possibile fare splendide passeggiate in bicicletta facendo anche brevi tragitti.

Advertisements

Prima di organizzare una bellissima gita sul Lago Maggiore, è molto interessante sapere cosa vedere e conoscere l’itinerario migliore da fare in sella alla propria bicicletta.

lago-maggiore-

La costa est del lago

Uno dei tratti della costa più interessanti da percorrere in bicicletta è quello che si trova sul versante orientale. Il percorso parte dalla località di Arona e termina presso il borgo di Sesto Calende. Dopo aver attraversato questo tratto di strada, occorre dirigersi verso le località più belle della provincia di Varese. Si tratta di un’occasione perfetta per visitare in bici splendidi borghi lombardi, fino ad arrivare al confine con la Svizzera.

La costa ovest

Sul versante occidentale del Lago Maggiore è possibile ammirare panorami spettacolari, godendosi un bellissimo giro in bicicletta. Durante il tragitto si attraversano splendidi borghi, come quello di Ranco e di Cannobbio. Uno dei tratti più panoramici della strada permette di godere di una splendida visuale sul Golfo di Borromeo e sulle tre isolette che si trovano al largo della costa. Durante il tratto finale del percorso si attraversano la località di Baveno e il borgo di Stresa, in un contesto paesaggistico dominato dalla natura.

Consigli per il giro del lago

Per godersi al meglio una passeggiata in bicicletta lungo la costa del Lago Maggiore, è consigliabile seguire alcune indicazioni. Una delle accortezze da prendere consiste nell’attraversare il lago in senso antiorario, costeggiando per prima la parte dello specchio d’acqua che si trova all’interno del territorio lombardo. In questo modo, si possono trovare condizioni climatiche favorevoli, che permettono di trovare riparo all’ombra degli alberi durante le ore più calde della giornata.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Valganna, cosa vedere nella provincia di Varese

Munda Biddi Trail, Australia: ciclabile nella natura

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media