Lagos: 10 cosa da vedere, per un viaggio indimenticabile

Lagos è una cittadina ricca di cose da fare e da vedere, per questo abbiamo pensato a una lista delle 10 cose più belle da vedere, che riassume il tutto. 

Lungo la costa meridionale dell’Algarve, in Portogallo, si trova uno dei porti più importanti della storia coloniale portoghese. Stiamo parlando di Lagos, graziosa città che oggi è votata al turismo.

Scoprite la classifica delle 10 cose da vedere a Lagos, per organizzare un viaggio indimenticabile!

Lagos: 10 cosa da vedere, per un viaggio indimenticabile

Lagos è una cittadina ricca di cose da fare e da vedere, per questo abbiamo pensato a una lista delle 10 cose più belle da vedere, che riassume il tutto.

1.La città vecchia

Il cuore antico di Lagos è oggi un centro vivace e animato non solo dai visitatori, ma anche dai residenti che vivono quotidianamente la città.

Il centro di Lagos è cinto da grandi e massicce mura che sono ben visibili dai giardini che si trovano lungo il mare a sud della città.

Qui due grandi torrioni imponenti affiancano una delle antiche porte cittadine.

Lungo le vie pedonali, lastricate e decorate con motivi che riproducono soggetti legati al mare e alle creature marine, si affacciano negozio di ogni tipo: la maggior parte sono locali e posti dove mangiare, che rendono ancora più viva e folkloristica l’atmosfera, tra colori, musica e vociare.

2.Igreja de Santo Antonio

La Igreja de Santo Antonio, oltre che essere il punto religioso principale della città, è considerata anche monumento nazionale.

La bellezza della chiesa è caratterizzata da uno stile neoclassico, molto delicato ed elegante. Fu costruita nel 1767, su progetto dell’architetto Mateus Vicente de Oliveira. Anche l’interno è ammirevole e prezioso: nella sagrestia, si distingue il rivestimento di azulejos (piastrelle maioliche tipiche della Spagna) policromi della Real Fábrica do Rato, risalenti all’inizio dell’Ottocento.

3.Museu Municipal

Se non volete visitare solamente le spiagge, ma conoscere nel profondo la storia di Lagos, allora è bene fare una tappa al Museu Municipal. Qui sono conservati oggetti come dipinti di paesaggi, ritratti, spade e pistole, porcellane, monete, mobili in miniatura, mosaici romani, utensili in pietra, manufatti africani, cristalli e minerali, che provengono da quelle culture che hanno influenzato la città portoghese.

4.Le spiagge di Lagos

Le spiagge di Lagos sono chiaramente l’attrazione principale: distese di morbida e dorata sabbia, rese suggestive dalla presenza di faraglioni maestosi.

La spiaggia cittadina e un po’ più turistica è Meia Praia, una vasta distesa di sabbia che si trova a est della città. Infatti qui si trovano anche molti servizi per i turisti, agenzie di noleggio barche e giochi da spiaggia. Mentre il lungomare è ricco di locali, ristoranti e di bar.

Da qui si possono raggiungere le spiagge più a sud, più particolari e suggestive per via dei faraglioni che decorano la costa. In questo tratto di costa le spiagge (Batata, Pinhão, Dona Ana e Camilo) sono più piccole e appartate, incastonate tra l’architettura naturale di grotte, insenature e scogliere.

5.Ponta da Piedade

Proseguendo ancora più a sud lungo la costa di raggiunge Ponta da Piedade, un promontorio molto suggestivo che si protende nell’oceano e gode di uno spettacolare effetto scenografico.

Sulla punta del promontorio è posizionato un romantico faro, dove si possono vedere moltissimi aironi che qui vivono e nidificano, in primavera.

Ponta da Piedade è raggiungibile in automobile oppure a piedi con una lunga passeggiata dal centro cittadino, ma il modo più suggestivo è quello di visitarla con una crociera lungo la costa.

6.Forte da Ponta da Bandeira

Costruito nel XVII secolo, l’edificio militare proteggeva l’ingresso del porto dagli attacchi dei moreschi e dei pirati.

Al suo interno vengono organizzate mostre permanenti e temporanee, che vi condurranno in un viaggio attraverso la storia del forte, della marina e della città. La piccola cappella, tutta decorata con azulejos e la vista del porto e dell’oceano che si apre dalla terrazza sono il clou dello spettacolo.

7.Il mercato

Il mercato al coperto è imperdibili per apprezzare la vera essenza della cultura portoghese.

Ci sono più piani, adibiti alla vendita di prodotti culinari tipici, souvenir, vestiti e molto altro. Il posto perfetto per portare a casa un ricordo della città.

8.Centro Ciência Viva

Questo spazio dedicato alla scienza e alla tecnologia è una vera delizia per i curiosi. Esplorate le mostre, partecipate alle conferenze o godetevi le attività offerte. Sono organizzati diversi workshop per approfondire le vostre conoscenze scientifiche su una grande varietà di argomenti.

9.Castello di Lagos

Conosciuto anche come Castelo dos Governadores (Castello dei Governatori), la sua data di costruzione iniziale è sconosciuta. In epoca medievale subì ristrutturazioni ed ampliamenti, come accadde nel XVII secolo, che contribuirono a fare di Lagos la città più militare e fortificata dell’Algarve.

Sicuramente è da visitare se volete immergervi nel passato della città.

10.Grotta di Benagil

Definita da molti come il posto più affascinante dell’Algarve la Grotta di Benagil (Algar de Benagil) è un sito naturale che è nato migliaia di anni fa grazie alla forza dell’acqua che ha scavato per millenni la falesia arenaria creando una suggestiva caverna.

Inoltre, sulla cima della Grotta è presente un’apertura circolare che rende l’atmosfera all’interno davvero magica.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa vedere a Martina Franca: la guida completa

Le location del film “L’amore non va in vacanza”, il cult natalizio più romantico di sempre

Leggi anche
Contentsads.com