Le città più belle della Provenza, Francia: fascino e cultura

Le località più incantevoli della Provenza e le migliori attrazioni da vedere almeno una volta nella vita!

Una regione che le ha permesso di rimanere in cima alla lista è la Provenza, con il suo clima caldo e le più belle città da visitare. Qui esploriamo le sue località più incantevoli e le attrazioni culturali che hanno da condividere.

Antibes

Yacht di lusso, splendide distese di sabbia dorata e l’atmosfera della Costa Azzurra fanno di Antibes una meta molto ambita dai vacanzieri. Passeggiando per i suoi romantici bastioni del XVI secolo e le strette strade acciottolate fiancheggiate da edifici fioriti, capirete subito perché ha attirato artisti e scrittori come Graham Greene, Monet e Picasso, il cui genio è esposto al Musée Picasso nel medievale Château Grimaldi. Non dimenticate di visitare Cap d’Antibes, oltre la città, e di gustare le prelibatezze francesi nei migliori ristoranti.

Mentone

Situata in posizione comoda – e compiaciuta – al confine italiano tra le Alpi Marittime e il Mediterraneo, questo angolo costiero meno conosciuto della Costa Azzurra gode di un microclima beato che non ha nulla da invidiare ai suoi vicini più sfarzosi. Questo ambiente mite ha portato a una tradizione secolare di coltivazione di limoni che, insieme alla vicinanza all’Italia, infonde gran parte della cucina locale.

Èze

Nell’entroterra tra Monaco e Nizza, a 420 m sul livello del mare, è un villaggio medievale da cartolina, sormontato dalle rovine scoscese di un castello del XII secolo, come una ciliegina su una torta perfetta.

Il vicino giardino di cactus Jardin Exotique vale la ripida passeggiata, ricco di piante grasse, agrumi e piante tropicali. Così come la chiesa barocca giallo sole del 1764. Più si sale, più si rimane a bocca aperta di fronte all’ipnotico panorama della costa. Inoltre, è tra le città più romantiche della Francia.

le città più belle Provenza

Arles

Al confine con il Parco Nazionale della Camargue, nella regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, Arles è un’inebriante esplosione di nostalgia di Van Gogh: l’artista dipinse oltre 200 opere in questa graziosa città romana. Il maestoso anfiteatro, uno dei più grandi dell’epoca romana, è uno dei motivi per cui Arles è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. La torre tortuosa in alluminio progettata da Frank Gehry aggiorna l’architettura della città: un motivo in più per venire a visitarla di persona.

Le altre città più belle della Provenza

  • Bandol
  • Gordes
  • Uzès
  • Lourmarin
  • Roussillon
  • Saint-Rémy-de-Provence
Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori spiagge di Roma raggiungibili con i mezzi pubblici

Le migliori cose da fare e da vedere a Bogotà, Colombia

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media