La location della serie tv “Griselda”, tra fascino e illegalità

"Griselda" è ambientato in una Miami dominata dalle figure dei narcotrafficanti. Ma le riprese dove sono avvenute in realtà:scopriamo le location.

“Griselda” è la serie tv ispirata all’affascinante personaggio, realmente esistito, della narcotrafficante Griselda Blanco. Talmente era rinomata la sua fama, che persino Pablo Escobar di lei diceva: «L’unico uomo di cui ho avuto paura è una donna di nome Griselda Blanco».

La serie è ambientata nella Miami degli anni ’70 e ’80, gli anni d’oro di Griselda, che riesce a tenere in pungo un business illegale che fa invidia ai narcotrafficanti di tutta la città, tanto che si guadagnerà il soprannome di “Madrina”. Il suo personaggio è forte, seducente e affascinante, insomma una figura femminile davvero potente.

Nel 1978 Griselda si lascia alle spalle la sua vita tormentata in Colombia e si trasferisce a Miami, dove viene ospitata da Carmen, sua amica, La donna le offre un lavoro da receptionist per ricominciare, a patto che si lasci alle spalle la realtà del cartello.

Ma il richiamo di una vita frizzante e pericolosa, il richiamo del denaro, sono più forti e Griselda inizia il suo business, avendo ormai Miami in pugno.

La location della serie tv “Griselda”

Come detto, “Griselda” è ambientato in una Miami dominata dalle figure dei narcotrafficanti, dove il commercio illegale di sostanze stupefacenti era molto sviluppato.

Ma le riprese dove sono avvenute in realtà?

Los Angeles

Los Angeles è una città movimentata, festaiola e con un clima da far invidia: sole e temperature miti per la maggior parte del tempo.

La sua fama è principalmente legata al mondo del cinema, infatti è sempre stata il sogno di molti attori emergenti e ha rappresentato il punto più alto della carriera di molti.

Testimoniano questo indissolubile legame, l’iconica scritta Hollywood sul Monte Lee, gli Universal Studios e la Walk of Fame.

Ma in realtà c’è anche molto altro da vedere: quartieri diversi tra loro, dove entrare in contatto con usanze e tradizioni differenti, ville maestose, street art…insomma a Los Angeles non ci si annoia!

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le location delle riprese del film “Shutter Island”

San Diego, California: cosa vedere in un giorno

Leggi anche
Contentsads.com